Virgilio Sport

Serie A: pareggio pirotecnico tra Samp e Udinese, Hellas a valanga

Bellissime le gare pomeridiane di Serie A. L'Hellas spazza via 4-0 lo Spezia, mentre a Marassi finisce 3-3 una partita meravigliosa.

Pubblicato:

Serie A: pareggio pirotecnico tra Samp e Udinese, Hellas a valanga Fonte: Getty Images

Abbiamo assistito a due partite spettacolari nel dopopranzo domenicale della settima giornata di Serie A. Hellas Verona-Spezia finiscee 4-0 per gli uomini di Igor Tudor, mentre la sfida tra Sampdoria e Udinese di Marassi finisce con uno spettacolare 3-3, coi blucerchiati che giocano una partita in rimonta fino a portarsi in vantaggio per poi essere beffati nel finale.

Verona-Spezia 4-0

Spezia (3-4-2-1): Montipò; Dawidowicz, Gunter (46′ Ceccherini), Casale (69′ Magnani); Faraoni (46′ Cetin), Bessa (73′ Kalinic), Ilic, Lazovic; Barak, Caprari (60′ Tameze); Simeone. All.: Tudor.
Verona (4-2-3-1) – Zoet; Amian (46′ Sher), Nikolaou, Hristov, Bastoni; Podgoreanu (59′ Strelec), Ferrer; Antiste (59′ Nzola), Gyasi, Verde; Manaj. All.: Thiago Motta.
Arbitro: Giacomo Camplone della sezione di Pescara.
Gol: 4′ Simeone (V), 15′ Faraoni (V), 42′ Caprari (V), 71′ Bessa (V).
Assist: Ilic (V, 1-0), Caprari (V, 2-0), Simeone (V, 3-0).
Ammoniti: Caprari (V), Ferrer (S).
Espulso: Bastoni (S) all’82’.

Primo gol di Simeone al 4′ sugli sviluppi di un corner, raddoppio al 15′ con Faraoni. Splendida azione corale dell’Hellas: Caprari allarga per Faraoni che calcia al volo con il destro. Pallone che si insacca nell’angolino sul palo più lontano, niente da fare per Zoet che si allunga ma non ci arriva. Assist di Caprari. Uno-due tremendo del Verona. Il 3-0 arriva prima dell’intervallo e porta la firma di Caprari con un destro a giro dal limite dell’area. Il gol del Poker lo segna Bessa al 71′ in ripartenza.

Sampdoria-Udinese 3-3

Sampdoria (4-4-2): Audero; Bereszynski, Yoshida, Colley, Augello; Candreva, Thorsby, Adrien Silva (73′ Ekdal), Damsgaard (73′ Askildsen); Quagliarella (87′ Torregrossa), Caputo. All. D’Aversa
Udinese (3-5-2): Silvestri; Becão, Nuytinck, Samir (79′ Forestieri); Larsen (79′ Soppy), Pereyra, Walace, Makengo (79′ Samardzic), Udogie (59′ Molina); Beto, Deulofeu (50′ Arslan). All. Gotti
Arbitro: Daniele Orsato
Gol: 15′ Pereyra (U), 24′ aut. Larsen (S), 44′ Beto (U), 48′ rig. Quagliarella (S), 69′ Candreva (S), 84′ Forestieri (U)
Assist: Deulofeu (U, 0-1), Quagliarella (S, 3-2), Nuytinck (U, 3-3)
Ammoniti: Silvestri, Thorsby, Pereyra, Askildsen, Samir, Bereszynski, Ekdal, Becão, Forestieri
Espulsi: nessuno

La partita si sblocca al 15′ col gol di Pereyra perfettamente servito da Deulofeu. La Samp pareggia al 27 con Larsen: Caputo tocca in mezzo per Candreva, la palla sbatte contro la traversa e poi colpisce il corpo di Stryger-Larsen, rotolando beffardamente in rete. Prima dell’intervallo i friulani tornano in vantaggio con Beto.Altro angolo per l’Udinese, colpo di testa di Samir contro il palo e Beto segna sulla respinta: gol in un primo momento annullato per presunto fuorigioco e poi, tramite VAR, concesso. 1-2. 

La Samp torna in parità al 48′: Quagliarella realizza un calcio di rigore concesso per un fallo di Silvestri su Caputo, a sua volta servito da uno sciagurato retropassaggio di Walace. Ma i blucerchiati, dopo una gara in rimonta, passano in vantaggio a 20 dalla fine con una magia di Candreva, che tira da lontanissimo e fa morire la palla sotto l’incrocio. Silvestri incolpevole. Ma al minuto 82 ecco la beffa, col gol dell’Udinese di Forestieri: angolo, spizzata aerea di Nuytinck e tocco sottomisura del neo entrato Forestieri. Gol in un primo momento annullato e poi, come nel primo tempo, concesso grazie all’intervento della VAR.

Tags:

Leggi anche:

Club Med

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...