,,
Virgilio Sport SPORT

Sfogo Fonseca, Zazzaroni si scusa: Scritta una bugia

Il direttore del Corriere dello Sport ammette la svista sul "duro scontro verbale in allenamento a Pasqua": aveva ragione il tecnico portoghese.

Lo sfogo di Paulo Fonseca dopo l’importante affermazione della Roma in casa dell‘Ajax nell’andata dei quarti di finale di Europa League ha lasciato il segno. Le parole del tecnico giallorosso, che ha smentito frizioni e alterchi all’interno del gruppo, hanno fatto breccia nel cuore dei tifosi, scatenando una sorta di mobilitazione social. E oggi sono arrivate le prime scuse. L’allenatore aveva ragione: il giorno di Pasqua non sono volate parole grosse tra lui e la squadra.

Scontro Roma, le scuse di Zazzaroni

A fare pubblico ‘mea culpa’ è stato il direttore del Corriere dello Sport, Ivan Zazzaroni, con un appassionato editoriale: “Dobbiamo delle scuse a Paulo Fonseca che giovedì sera, dopo aver battuto l’Ajax, un’autentica impresa, con l’educazione e la misura che gli abbiamo sempre riconosciuto ha manifestato il proprio disappunto per alcune ‘bugie’ scritte di recente sulla Roma. Una (‘bugia’) appartiene in qualche modo al Corriere dello Sport, oltre che a quasi tutti i quotidiani e siti sportivi, incluse le agenzie, ed è la notizia relativa al duro confronto tra il tecnico e i giocatori che si stavano allenando a Trigoria il giorno di Pasqua“.

Zazzaroni: ecco come è nato l’equivoco

La notizia, come sottolineato dal giornalista, “si è rivelata parzialmente infondata: il clima quella domenica non era dei migliori, come è naturale dopo una brutta sconfitta, ma l’unico scontro verbale che in effetti è avvenuto riguardava un “rumoroso” disaccordo su una punizione nella partitella d’allenamento. Ho grande stima per l’uomo e i suoi modi e amo (amiamo qui al giornale) troppo il nostro lavoro per non riconoscere di aver commesso un errore. Inseguiamo la verità ed evitiamo di scivolare nella falsa informazione”.

Scuse Zazzaroni, le reazioni

“Ammettere un errore non è da tutti, almeno questo va riconosciuto a Zazzaroni“, scrive un tifoso giallorosso. Ma la maggioranza è ancora irritata per l’accaduto. “Le scuse tardive di Zazzaroni sulla ‘bugia’ verificata a ‘più riprese’ e rilanciata da altri giornali e agenzie, per una disputa su una punizione in allenamento. Questo il livello del giornalismo a Roma. Che zuzzurelloni questi giornalisti”. E ancora: “La più bella risposta gliel’ha data Ibanez con quella cannonata. Attaccatevece”. 

SPORTEVAI | 10-04-2021 10:08

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...