Virgilio Sport

Tamberi torna a gareggiare a Chorzow ma ora l’Italia aspetta Andy Diaz

Il “capitano” italiano torna in gara nella tappa di Diamond League di Chorzow dove darà vita allo scontro “olimpico” con Barshim. Ora le speranze azzurre puntano al triplista Andy Diaz

14-07-2023 23:40

Gerry Capasso

Gerry Capasso

Giornalista

Per lui gli sport americani non hanno segreti: basket, football, baseball e la capacità innata di trovare la notizia dove altri non vedono granché

E’ ancora tempo di atletica. In vista dei Mondiali in programma a Budapest dal 19 al 27 agosto, arriva un altro appuntamento con la Diamond League, la competizione internazionale più importante. Un modo per mettersi alla prova e testare la condizione in vista dell’appuntamento più atteso anche per Gianmarco Tamberi.

Diamond League, Tamberi torna in pedana a Chorzow

Sarà una giornata dal sapore “olimpico” quella che vivrà Gianmarco Tamberi che disputerà la sua gara stagionale domenica 16 luglio a Chorzow. Il saltatore italiano scende in gara per la sua terza competizione stagionale e sulla pista polacca troverà un vecchio “nemico-amico”, visto che ala competizione prenderà parte anche Mutaz Essa Barshimm, l’altista qatariota che con il nostro “Gimbo” ha conquistato la medaglia d’oro alle Olimpiadi di Tokyo.

Dopo la splendida prestazione agli Europei a squadra dove Tamberi ha saltato 2,29, le cose non sono andate altrettanto bene nella prova di Diamond League di Stoccolma condizionata anche dalla pioggia. In Polonia per il nostro portacolori l’opportunità di testare una concorrenza che si preannuncia in forma e piuttosto agguerrita con la presenza del belga Carmoy, del neozelandese Kerr e del cubano Zayas.

Mondiali di Budapest, la presenza di Jacobs sempre più a rischio

Se la certezza si chiama Tamberi, la grande preoccupazione risponde al nome di Marcel Jacobs. Dopo la vittoria alle Olimpiadi, lo sprinter italiano non è mai riuscito ad avere pace con gli infortuni che lo hanno costantemente fermato nel corso degli ultimi due anni. E’ di qualche giorno fa la notizia che Marcel non prenderà parte nemmeno agli assoluti di Molfetta in programma dal 28 al 30 luglio. I Mondiali al momento non sono a rischio ma la preoccupazione che il velocista posa mancare l’appuntamento Budapest o che possa arrivarci in pessime condizioni aumenta sempre di più.

L’Italia ora aspetta Andy Diaz: in nazionale solo dal 2024

Andy Diaz ha voglia di Italia, lo ha detto e lo ha dimostrato più volte ma per vederlo competere con la maglia della nazionale italiana bisognerà aspettare ancora un altro anno, la federazione internazionale ha infatti dichiarato che l’atleta potrà rappresentare l’Italia solo a partire da 3 agosto del 2024. Una novità però c’è, nelle ultime uscite il saltatore che al Golden Gala ha saltato 17,75 (record italiano nel triplo che la Final ha ufficialmente ratificato) torna in pedana nella prova in programma a Monaco il 21 luglio e questa volta accanto al suo nome comparirà ance la bandiera tricolore.

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Inter - Genoa

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...