,,
Virgilio Sport SPORT

Tensione-Juve, il retroscena su Cuadrado: web scatenato

Incandescente post-partita al Wanda Metropolitano

Una serata da montagne russe quella che ha vissuto ieri Juan Cuadrado. Il colombiano è stato scelto a sorpresa da Sarri per giocare titolare nella difficilissima trasferta al Wanda Metropolitano contro l’Atletico Madrid al debutto nella fase a gironi di Champions e lui stesso ha candidamente dichiarato di non aspettarsi di partire dal 1′.

LA GARA – Dopo un primo tempo anonimo, dove Cuadrado ha sofferto nel doppio ruolo sulla fascia, la svolta è arrivata nella ripresa quando, su sontuoso assist di Higuain, l’esterno ha realizzato il gol capolavoro che ha consentito alla Juventus di passare in vantaggio.

LE CRITICHE – Sui social dopo il primo tempo erano arrivate montagne di critiche per il giocatore (“quello che doveva essere il giocatore più veloce è il più lento”, “inguardabile” e altri pensieri di questo spessore) poi tutto è cambiato dopo l’eurogol.

LA LITE – Non finisce qua però, perchè nel finale la Juve crolla, prende due reti su calci da fermo e butta all’aria una vittoria che sembrava fatta. Una beffa che non è stata presa bene dai senatori della squadra e a fine partita è scoppiato un parapiglia in campo. Nel mirino proprio Cuadrado: alcuni compagni lo hanno accusato di aver sbagliato posizione e di non essere stato efficace in occasione del primo gol subìto.

L’INTERVENTO – La situazione è tornata alla calma grazie all’intervento di Leonardo Bonucci che ha difeso Cuadrado ed ha anche ammesso in tv: “Gli screzi tra compagni sono panni che si devono lavare in casa, i gol presi sono responsabilità di tutti, non di Cuadrado o di un altro. Il fatto che a fine gara si sia discusso conferma la fame che c’è in questa squadra”.

LE REAZIONI – La scena però è stata vista chiaramente in tv e sui social ha generato un mini-dibattito. Chi ha commentato con ironia da un lato (“Non è possibile la Juventus è come la famiglia del Mulino bianco non scoppiano mai liti a Vinovo”) e chi dall’altro: “Demiral ha ucciso Cuadrado negli spogliatoi e Ronaldo ha nascosto il corpo! Tutto questo sotto gli occhi di #Sarri che bestemmiava! #onucci è stato sentito come testimone ed ha confermato l’accaduto”.

LA DIFFERENZA – C’è chi nota la differenza di trattamento nel parlare di incomprensioni tra i compagni (“Alla Juve è battibecco, all’Inter è lite”) e chi infine è seriamente preoccupato: “Spogliatoio scoppiato. Anche Cuadrado ha rotto con tutti. Richiamate Allegri prima che sia troppo tardi!”.

SPORTEVAI | 19-09-2019 10:18

Tensione-Juve, il retroscena su Cuadrado: web scatenato Fonte: Ansa

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...