Virgilio Sport

Tifosi Inter divisi dopo Barca-Bayern: E ora che si fa?

Le mosse di mercato dei nerazzurri viste dai social

15-08-2020 11:39

Tutti aspettavano le prodezze di Messi e invece la Champions ha innalzato i campioni del Bayern. E se prima la Pulce era il sogno dei tifosi dell’Inter ora c’è chi riflette sull’opportunità di spendere tanti soldi di ingaggio per un giocatore che troppo spesso toppa nelle gare decisive. Contemporaneamente tutti hanno ammirato la prova di Perisic, sbolognato da Conte e apparso fenomenale ieri con i tedeschi. Quale la strategia migliore? Provare a prendere Messi davvero? Sperare che il Bayern non riscatti Perisic?

Perisic spacca il popolo interista

Su Perisic i partiti sono due, opposti e radicali. C’è chi sogna un suo ritorno in nerazzurro ad esempio: “Sempre giudicato Perisic un grande giocatore, tecnica e fisico da atleta, talvolta naufragato negli anni in Inter di infimo livello. Me lo riprenderei pure come alternativa in fascia” o anche: “A Perisic non ho mai smesso di voler bene. Mi piacerebbe la sollevasse lui. Magari con Icardi  in lacrime…”.

Per molti sarà lui a dire di no “Per Perisic è una diminuzione tremenda tornare all’inter, farà di tutto per convincere il Bayern a riscattarlo” o anche: “Spalletti gli chiedeva di fare l’ala e faceva l’ala. Gli chiedeva di fare il centrocampista e faceva il centrocampista. Gli chiedeva di fare il terzino e faceva il terzino. Una volta gli ha chiesto di fare il romano e ha fatto “Daje here we go”. Ma non può fare il quinto come vuole Conte”.

La maggioranza però non lo rimpiange: “Perisic non ci serve, è un buon giocatore ma i suoi anni all’Inter sono finiti. Sempre a passeggiare, sempre serio, sempre col mal di pancia. Non abbiamo bisogno di gente così”.

Messi non convince tutti i fan nerazzurri

Da ieri sera intanto circolano voci sulla volontà di Messi di lasciare il Barcellona ma in casa Inter i tifosi ancora non sono convinti: “Per me Messi, dopo ieri sera, è ancora più difficile che si muova. Uno così legato all’ambiente sarebbe andato via più facilmente dopo la vittoria della CL che dopo una delle più grandi umiliazioni della storia del club” o anche: “Ieri sera Messi ha dimostrato per l’ennesima volta di non essere più un trascinatore. Ma a noi non ce ne frega niente perché in quel ruolo abbiamo Gagliardini“.

C’è chi fa ironia (“Messi ti insegniamo noi come si batte il Bayern Monaco , alla Pinetina troverai Milito per tutte le informazioni del caso”) e chi addirittura gli sbatte le porte in faccia: “Spero che a qualcuno non venga l’insana voglia di prendere Messi all’Inter; senza Iniesta e Xavi non si è mai preso una responsabilità e all’Inter non c’è bisogno di conigli”.

Infine chi è speranzoso: “Se Messi dovesse lasciare il Barcellona ora, nel momento più buio per il club, sarebbe una macchia per la sua carriera. Un leader non lascia nelle difficoltà. Ció detto, la crisi del Barça è l’occasione per poterlo vedere in Italia. E sarebbe bellissimo”.

Tifosi Inter divisi dopo Barca-Bayern: E ora che si fa? Fonte: Ansa

Tags:

Leggi anche:

Caricamento contenuti...