Virgilio Sport

Torna in B la Reggiana, la squadra che lanciò Ancelotti come allenatore

Con la vittoria per 2-1 a Olbia e il pari della Virtus Entella contro la Recanatese, gli emiliani ritrovano la categoria cadetta dopo due anni. Promozione sfiorata già l'anno scorso.

Pubblicato:

Dopo il Catanzaro dal girone C e il Feralpisalò dal gruppo A è arrivata anche la terza squadra promossa dalla Serie C alla B per la prossima stagione. La vincente del girone B è infatti la Reggiana, che ha conquistato il primo posto con una giornata d’anticipo e che ritrova così la categoria cadetta dopo due anni.

Reggiana, la conquista della promozione in B

Nel penultimo turno del girone B la Reggiana è riuscita a vincere per 2-1 sul campo dell’Olbia. Una partita comunque complicata per la squadra di Aimo Diana, nonostante il vantaggio di Cauz dopo due minuti. Perché infatti è arrivato il pareggio di Ragatzu su calcio di punizione.

Ma alla fine ecco il gol decisivo di destro da parte di Abdul Guiebre, giocatore del Burkina Faso. Per la promozione in B della Reggiana decisivo anche il pareggio della Virtus Entella, fermata in casa sull’1-1 dalla già salva Recanatese, con tanto di rigore parato all’85’ da Meli a Merkaj.

Reggiana, la festa degli emiliani è già partita

La grande gioia dei tifosi della Reggiana è iniziata subito a Olbia, dove erano presenti 600 sostenitori della formazione granata. Poi è di certo proseguita in città a Reggio Emilia. La squadra allenata da Diana è così in testa con 80 punti a un turno dalla fine, a +4 su Cesena e Virtus Entella.

Una bella soddisfazione per la Reggiana, che aveva lasciato la B con la retrocessione del 2021. Poi nella passata stagione la beffa della promozione sfumata per via del derby perso con il Modena ai playoff. Ma adesso ce l’ha fatta e salirà in B assieme a Catanzaro e Feralpisalò.

Reggiana, la prima panchina di Ancelotti

Sulla panchina della Reggiana, nella lontana stagione 1995-1996 iniziò la straordinaria carriera da allenatore di Carlo Ancelotti. Dopo tre anni come vice di Arrigo Sacchi in Nazionale, Carletto riuscì infatti a guidare la Reggiana al quarto posto in B e promuovendola così in Serie A.

Poi Parma, Juventus e i grandi successi sulla panchina del Milan con le due Champions League nel 2003 e 2007. In seguito, tutte le belle vittorie all’estero con Chelsea, Paris Saint-Germain e soprattutto le due esperienze al Real Madrid con le Coppe vinte nel 2014 e 2022.

Torna in B la Reggiana, la squadra che lanciò Ancelotti come allenatore Fonte: Getty Images

Leggi anche:

Falkensteiner Hotel & Spa Jesolo

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...