Virgilio Sport

Ulivieri-Sconcerti: volano stracci su tesi Pirlo, bufera sul web

Botta e risposta dopo le accuse del giornalista del Corsera

Pubblicato:

L’attacco l’aveva lanciato Mario Sconcerti, definendo una vergogna la tesina di Pirlo a Coverciano ed accusando così il relatore Ulivieri e la scuola di Coverciano. Poi è iniziato un botta e risposta con coinvolgimento anche dei tifosi sul web. Volano gli stracci tra l’editorialista del Corriere della Sera e l’ex tecnico di Parma e Bologna e la polemica non si placa.

L’accusa di Sconcerti sulla tesina di Pirlo

A calciomercato.com Sconcerti aveva randellato Pirlo e Coverciano dicendo, in merito al patentino ottenuto dal neo-allenatore della Juve: “Come può crescere il calcio se questo è ‘l’esame’ finale per diventare allenatori? Posso dire che è una piccola vergogna? Per Pirlo, Ulivieri e per tutti gli altri allenatori? Augurissimi a Pirlo, ma mi chiedo, perché dobbiamo essere sempre così servi?”.

Ulivieri replica a Sconcerti

La replica di Ulivieri non si è fatta attendere: “Quando Sconcerti parla di vergogna senza conoscere le cose, un po’ di dispiacere lo provo. Mi viene da pensare che probabilmente è un po’ stanco. Le nostre tesi, come all’Università, possono svilupparsi anche su un semplice particolare, come può esserlo per esempio una rimessa laterale, piaccia o non ai giornalisti. Pirlo, invece, l’ha sviluppata su qualcosa di più specifico, anche se non ha voluto raccontarci cosa farà da grande.Capisco l’esigenza del giornalista, che è quella di uscire via via fuori dal coro, ma per farlo non c’è bisogno di mettersi le mutande in capo”.

Sconcerti non ci sta

Ed ecco, sempre tramite Calciomercato.com l’invito di Sconcerti a Ulivieri: “Caro Renzo, io ho cercato di parlare di calcio, tu mi rispondi con cose personali ma non entri nel merito. Io scrivo sulla scuola di Coverciano perché credo sia parte importante della crisi di un calcio italiano che da dieci anni non vince più niente. Hanno forti responsabilità i presidenti, i giocatori, il sistema globale ma certamente anche gli allenatori che voi formate. Quanto a Pirlo ho detto che è stata una piccola vergogna permettergliela con un argomento da professore più che da docente, ti invito a una discussione franca, dove vuoi e quando vuoi”.

I tifosi difendono Pirlo e Ulivieri

Sul web fioccano le reazioni: ” ah, quant’è brutta l’invidia…. eppure su Coverciano caro Sconcerti sai meglio di noi comuni mortali che i tecnici italiani sono i più validi nel mondo” o anche: ” Sconcerti appartiene ormai alla lunghissima schiera di giornalisti anti-Juve che pur di parlare contro è capace di sostenere qualsiasi tesi, anche la più assurda” e infine: ” I risultati internazionale negli ultimi 10 anni, delle squadre di calcio danno ragione a Sconcerti, per le valutazioni personali c’è soltanto un giudice, che potrà redimere questa diatriba di valutazioni iniziata, attendere la naturale evoluzione ” Il tempo è sempre galantuomo ” per confermare o ribaltare i giudizi espressi”.

Ulivieri-Sconcerti: volano stracci su tesi Pirlo, bufera sul web Fonte: Ansa

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...