Virgilio Sport

Under 20, l’Italia vince, giocatore Portogallo accusa: mi hanno chiamato scimmia

L'Under 20 di Bollini vince ma a far discutere sono le accuse di razzismo rivolte dal portoghese Chermiti ad un giocatore della nostra Nazionale

22-11-2023 09:50

Alessio Raicaldo

Alessio Raicaldo

Sport Specialist

Un figlio che si chiama Diego e la tesi di laurea sugli stadi di proprietà in Italia. Il calcio quale filo conduttore irrinunciabile tra passione e professione. Per Virgilio Sport indaga, approfondisce e scandaglia l'universo mondo dello sport per antonomasia

Settimana proficua per la Nazionale italiana. Non soltanto per i grandi di Luciano Spalletti che hanno centrato la qualificazione agli Europei del 2024, ma anche per la nostra Under 20 che ha battuto di misura il Portogallo portandosi in vetta nella classifica dell’Elite League. Nel 2-1 azzurro le firme sono state di Faticanti e Bonfanti, anche se non solo di cronaca della partita si è costretti a parlare a causa delle pesanti accuse di razzismo rivolte da un giocatore lusitano al gruppo guidato da Bollini.

La partita: le reti di Faticanti e Bonfanti regolano la pratica

Per gli azzurrini è stata la quarta vittoria consecutiva. Al Ricci di Sassuolo l‘Italia Under 20 è passata in vantaggio con la rete di Faticanti che ha beneficiato anche di una fortunosa deviazione. Una disattenzione difensiva è costata poi il pari portoghese con Meireles. Nella ripresa, segnata da un sostanziale equilibrio, a regalare i tre punti alla formazione di Bollini è stato Bonfanti, il più lesto di tutti nello spingere in rete su una respinta corta del portiere lusitano Fernandes.

Primo posto in classifica: l’Italia dei giovani funziona

Nel mezzo c’è anche stato un calcio di rigore fallito dalla nostra Nazionale con Hasa. Ma, insomma, il successo è meritato per una compagine che di fatto ha saputo battere ancora una volta il Portogallo nel giro di pochi mesi. Vero è che l’altro precedente riguardava l’Europeo U19 ma buona parte dei calciatori in campo era la stessa tra le fila degli azzurri. Che qualcosa da mettere in campo di interessante a livello giovanile ce l’hanno eccome. Il primato in classifica con la Germania staccata di due lunghezze qualcosa vorrà pur dire.

Le gravi accuse di Chermiti: “Sono stato chiamato scimmia”

Il post-partita qualche strascico lo ha lasciato. Sono gravi le accuse del calciatore portoghese Chermiti: “Sono molto triste per quello che è successo durante la partita – ha scritto l’attaccante dell’Everton sui social – . So che non succederà nulla al giocatore che mi ha chiamato scimmia… ma volevo solo esprimere la frustrazione che io e i miei compagni di squadra proviamo. I giocatori e i tifosi continuano a dire e fare quello che vogliono durante le partite e gli arbitri non fanno nulla. Non importa di che colore, taglia o nazionalità sei, noi vogliamo solo giocare a calcio. Dite no al razzismo!”.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...