Virgilio Sport

Verona-Bologna 2-2: Hellas ripreso due volte da Mihajlovic

Il Verona passa in vantaggio due volte con Faraoni e Kalinic, ma viene ripreso da De Silvestri e poi nel finale da Palacio.

Pubblicato:

Verona-Bologna 2-2: Hellas ripreso due volte da Mihajlovic Fonte: Getty Images

Bologna e Verona danno vita ad una gara spettacolare, piena di colpi di scena, che però finisce per non consegnare i tre punti a nessuno. Hellas due volte in vantaggio e due volte ripresa. Il decimo posto si giocherà all’ultima giornata.

Parte a razzo il Verona di Ivan Juric, che vuole riscattare qualche brutta prestazione di troppo nelle ultime giornate di Serie A. Calcio d’angolo, tiro-cross di Gunter fuori misura e deviazione in porta dell’accorrente Marco Davide Faraoni. Ancora un goal per il difensore dell’Hellas, che nelle ultime due stagioni si è consacrato in Serie A.

Il Bologna però non resta a guardare, trova il goal del pareggio con un altro calcio piazzato, che vede la zampata di Lorenzo De Silvestri, bravo a spedire in fondo al sacco un cross basso di Soriano dalla sinistra. La partita resta viva, aperta e combattuta, con le due squadre che non hanno più nulla da chiedere alla classifica, se non l’onore del decimo posto. Kalinic intanto prova a tornare quello della Fiorentina, con un colpo di testa maestoso che però si stampa sull’incrocio dei pali.

Nella ripresa però il Verona cambia marcia e si porta in vantaggio praticamente in avvio di frazione: Kalinic si fa trovare in area su un cross basso di Lazovic, brucia tutti e infila un Ravaglia non esente da colpe. Mihajlovic prova a rivoluzionare la rosa con gli ingressi dei vari Barrow e Orsolini, all’inizio i cambi non portano i risultati sperati, ma a meno di dieci minuti dalla fine, con l’Hellas in pieno controllo della partita, Rodrigo Palcio trova il quindo goal del suo campionato con uno squillo dal nulla, in area di rigore.

IL TABELLINO E LE PAGELLE

VERONA-BOLOGNA 2-2

Marcatori: 2′ Faraoni, 32′ De Silvestri, 53′ Kalinic, 82′ Palacio

VERONA (3-4-2-1): Pandur; Ceccherini, Gunter (74′ Dawidowicz), Dimarco; Faraoni, Barak (51′ Veloso), Ilic, Lazovic; Bessa (86′ Tameze), Zaccagni (86′ Salcedo); Kalinic (74′ Lasagna).

BOLOGNA (4-2-3-1): Ravaglia; De Silvestri, Tomiyasu, Soumaoro, Dijks (74′ Orsolini); Schouten (90′ Poli), Soriano; Skov Olsen, Vignato (90′ Juwara), Sansone (62′ Barrow); Palacio (90′ Raimondo).

Arbitro: Marchetti

Ammoniti: Gunter, Barak, Schouten, Dijks, Soriano, Kalinic

Espulsi:

Tags:

Leggi anche:

Club Med

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...