Virgilio Sport

Superlega, calendario stravolto: il Covid-19 ferma anche Civitanova

Quattro positività tra i campioni d'Italia, rinviata la gara di Piacenza. Mercoledì 29 si giocherà solo Perugia-Verona.

Pubblicato:

Superlega, calendario stravolto: il Covid-19 ferma anche Civitanova Fonte: Getty Images

Il Coronavirus mette in ginocchio la Superlega.

Continuano infatti a fioccare i rinvii delle partite nel massimo campionato maschile di volley, al ritmo di un paio al giorno.

Dopo le polemiche per la mancata disputa nel giorno di Santo Stefano di Modena-Monza, partita valida per la 14ª giornata, ma il cui rinvio a causa delle diverse positività nel club emiliano è stato annunciato pochi minuti prima dell’ipotetico inizio del match, con gli spettatori già presenti all’interno del palazzetto, la Lega ha infatti comunicato il rinvio di altre due gare, della 15ª giornata. 

Mercoledì 29 non si disputeranno né Trento-Vibo Valentia, a causa delle diverse positività tra le fila dei calabresi, e neppure Piacenza-Civitanova, dopo che i risultati dei tamponi molecolari effettuati nella giornata di martedì hanno evidenziato quattro positività tra le fila dei Campioni d’Italia,

Si tratta dei centrali Simone Anzani, Rok Jeroncic, Robertlandy Simon e dello schiacciatore Marlon Yant: tutti i giocatori, asintomatici, sono stati posti in isolamento.

Il nuovo calendario, quindi, prevede che mercoledì si giochi soltanto una partita, quella che opporrà la capolista Perugia a Verona, mentre giovedì 30 dicembre si giocheranno altri due incontri della 15ª giornata, Taranto-Ravenna e Padova-Cisterna, oltre al recupero del 12° turno Milano-Trento.

 

 

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...