Virgilio Sport

Volley femminile, Conegliano-Scandicci 2-3 in gara-1 delle Finali Scudetto: Haak MVP, ma vince super Antropova

Salta subito il fattore campo: le toscane passano a Villorba con Antropova devastante in attacco. Alle venete di Santarelli non bastano i 34 punti di Haak.

Pubblicato:

Rino Dazzo

Rino Dazzo

Giornalista

Se mai ci fosse modo di traslare il glossario del calcio in una nicchia di esperti, lui ne farebbe parte. Non si perde una svista arbitrale né gli umori social del mondo delle curve

Che finale! La serie che assegnerà lo Scudetto del volley femminile comincia col botto, con la clamorosa affermazione della Savino Del Bene Scandicci al PalaVerde di Villorba, dove la Prosecco Doc Imoco Conegliano dei record non perdeva da tempo immemore. Tre a due per le ragazze di Massimo Barbolini, bravissime a rimanere in partita nel tie-break dopo aver buttato letteralmente via la vittoria nel set precedente. E ora il vantaggio del fattore campo è per le toscane: sabato sera gara-2 a Palazzo Wanny a Firenze.

Haak chiama, Antropova risponde: Finale Scudetto palpitante

È una sfida stellare ed equilibratissima quella tra le due regine della regular season. Imbattuta Conegliano, che ha perso la prima partita a Novara in gara-2 delle semifinali. Meritatamente seconda Scandicci, brava a superare Milano nel rush finale e nella serie precedente. Sono proprio le toscane a vincere il primo set (22-25), trascinate da una Antropova formato stellare (31 punti a fine gara per Kate). Ma Haak non sta a guardare (a fine gara ne realizzerà 34). Conegliano vince facile il secondo (25-16), ma poi è Scandicci – con Zhu ed Herbots ben sollecitate da Ognjenovic – a tornare avanti: 22-25 nel terzo set.

Scandicci spreca, poi rimonta: Barbolini batte Santarelli

Nel quarto parziale le toscane volano anche a +4, fino al 14-18. Ma a quel punto si spegne la luce. Haak e Lubian guidano la rimonta di Conegliano, che annulla un matchpoint alle avversarie e poi chiude 26-24 ai vantaggi con un muro di Wolosz. Poi la squadra di Santarelli, che dà fiducia in sestetto alla 18enne Bardaro, prende il largo nel quinto set. Sembra finita sul 13-9, ma il finale è incredibile. Haak commette i primi errori di una partita sino a quel momento quasi immacolata e Scandicci trova la parità, poi il sorpasso. Stavolta ai vantaggi vince la squadra di Barbolini, con punto decisivo di Herbots (15-17). Sarà una finale lunga e bellissima.

Volley femminile, Finali Scudetto: il calendario

Questo la situazione e il calendario delle Finali Scudetto di Serie A1 di volley femminile:

  • Gara-1: Prosecco Doc Imoco Conegliano-Savino Del Bene Scandicci 2-3 (0-1 nella serie)
  • Gara-2: Savino Del Bene Scandicci-Prosecco Doc Imoco Conegliano sabato 20/4 ore 20.30
  • Gara-3: Prosecco Doc Imoco Conegliano-Savino Del Bene Scandicci mercoledì 24/4 ore 18
  • Ev. Gara-4: Savino Del Bene Scandicci-Prosecco Doc Imoco Conegliano sabato 27/4 ore 20.30
  • Ev. Gara-5: Prosecco Doc Imoco Conegliano-Savino Del Bene Scandicci martedì 30/4 ore 17.30

Intanto il 5 maggio ad Antalya in Turchia spazio alle Super Finals di Champions con Conegliano-Milano.

Leggi anche:

Club Med

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...