Virgilio Sport

Volley femminile, impresa Vero Volley: vince gara 3, Conegliano ko al tie-break

Le ragazze di coach Gaspari compiono l’impresa al PalaVerde e si portano sul 2-1 nella serie Scudetto. Sabato a Monza l’occasione per vincere il titolo.

11-05-2023 23:32

Volley femminile, impresa Vero Volley: vince gara 3, Conegliano ko al tie-break Fonte: Getty Images

Dopo le due entusiasmanti sfide che hanno dato il là alla serie che deciderà a chi assegnare il titolo di campione d’Italia 2022/23, anche gara 3 non si è risparmiata nell’infiammare gli appassionati di volley.
Al PalaVerde è il giro di boa. Gara 1 ha visto Conegliano imporsi ma con difficoltà, avendo la meglio solo al tie-break. In gara 2 le ragazze del Vero Volley hanno invece messo in campo la prestazione perfetta, un 3-0 secco che non ha lasciato scampo ad Haak e compagne dimostrando come mai come quest’anno la serie possa svilupparsi in perfetto equilibrio.
Il primo set vede ancora Milano fare la voce grossa, solida in tutti i fondamentali, mentre le venete sbagliano tanto soprattutto in attacco. La bordata in parallela di Thompson vale il 15-25.
Nel secondo parziale si riscatta la squadra di casa. Il livello sale e questa volta Haak e compagne si fanno trovare pronte. Wolosz è magistrale nella gestione delle sue bocche di fuoco, salgono le percentuali di Plummer e di Haak, alla fine il dominio è netto, 25-14 e 1-1.
Il terzo set torna ad essere combattuto. Il botta e risposta è continuo, si viaggia punto a punto. Sul finale, però, arrivano due muri provvidenziali: Haak su Larson e Lubian su Thompson. È 25-20 con le padrone di casa in vantaggio per 2-1.
Le lombarde devono mettere in campo qualcosa in più se non vogliono veder sciupata quest’occasione. Il quarto game scivola via sulla stessa falsariga del terzo, si gioca punto a punto, con bordate da un lato e dall’altro. Quando il punteggio dice 25-25 Lubian manda out il servizio e Gaspari si gioca la carta Candi. Arriva l’ace, Milano trascina il match al 5° set.
Il copione non cambia, si gira campo sul 7-8, Sylla mette a terra il pallone del 9-11, De Gennaro difende l’impossibile e si va sul 13-14. Alla fine la chiude Thompson. È 1-2. Sabato nell’Arena di Monza, Milano si giocherà la possibilità di aggiudicarsi il primo scudetto della storia.

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Cagliari - Napoli
Lecce - Inter
Milan - Atalanta
SERIE B:
Modena - Spezia

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...