Virgilio Sport

Warriors, Green non è preoccupato: "Fermeremo Boston"

"Abbiamo dominato per 41 minuti: fermeremo il loro tiro da tre"

Pubblicato:

Warriors, Green non è preoccupato: "Fermeremo Boston" Fonte: Getty Images

Non è stata senza dubbio la sua best performance quella di questa notte sul parquet del Chase Center di San Francisco.

Draymond Green ha messo a referto 11 rimbalzi, ma ha dovuto lasciare il campo anzitempo per 6 falli e ha chiuso con più palle perse (3) che canestri (2) che hanno fruttato quattro punti. Nonostante la prima sfida sia stata appannaggio dei Celtics, Green non sembra preoccupato nella conferenza stampa post match.

“Ci alleneremo per cercare di torvare il modo di fermare il loro tiro da tre punti, sono sicuro che in gara-2 andremo meglio e saremo più pronti. Questa sera abbiamo dominato la partita per i primi 41-42 minuti poi gli avversari sono incredibilmente esplosi dall’arco: su 23 tentativi, ben 15 sono andate a segno…sono dei buoni tiratori, ma 15/23 da tre…”

Secondo l’ala grande dei Warriors non crede infatti che Boston possa ripetere sempre una prestazione del genere, soprattutto con i tiri da tre. Green è entrato con il solito piglio aggressivo, ma alla fine è risultato poco preciso. “Stasera è andata così: ho sbagliato canestri già fatti, mentre le triple che mi sono preso erano da prendere anche se ha fatto 0/4 dall’arco. Non cambierò il mio modo di giocare: prima o poi i tiri entreranno, anche se stasera non è stato così”, ammette.

Infine Green individua su cosa lavorare per affrontare al meglio gara 2: “Capita che la difesa ne risenta se l’attacco non fuziona: stasera è stata questa la chiave del match. Boston ha ricavato 21 punti dalle nostre 14 palle perse, noi solo 10 dalle loro 13”.

Leggi anche:

Falkesteiner Hotel & Spa Falkesteinerhof

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...