Virgilio Sport

Ziliani demolisce lo juventino: E sarebbe un totem?

Polemica social su un bianconero della Nazionale

07-09-2020 11:37

Per molti è una bella (e giovane) Italia quella che sta nascendo con Mancini. Il pari sotto tono con la Bosnia di Dzeko non ha fatto cambiare i giudizi su un progetto che sta crescendo e che stasera dovrà affrontare il banco di prova Olanda ma non tutti la pensano così. O almeno c’è qualche perplessità sui senatori. Lo sottolinea Paolo Ziliani su twitter. Il giornalista de Il Fatto Quotidiano parte da un titolo della Gazzetta che parla di Totem Chiellini per muovere le sue critiche.

Ziliani attacca Chiellini

Ziliani commenta l’articolo di vigilia di Italia-Olanda con quel titolo e scrive in relazione al bianconero che, dopo essere andato in panchina per errore contro la Bosnia, torna titolare: “IL TOTEM CHIELLINI. Mondiale 2010: Italia ultima del girone (con Paraguay, Slovacchia e Nuova Zelanda), eliminata. Mondiale 2014: Italia 3^ del girone (con Costa Rica, Uruguay e Inghilterra), eliminata. Mondiale 2018: Italia non qualificata. MORALE: dateci un altro totem, grazie”.

Il parere di Ziliani divide i tifosi

I non-juventini si associano alle parole di Ziliani e scrivono su twitter: “Il dominio bianconero di questi anni coincide con i peggiori risultati della storia della nazionale e il decennio peggiore a livello europeo dei club con zero vittorie nelle coppe. Questo dice tutto” o anche: “TOTEM nel senso che non si muove, allarga giusto i gomiti”, oppure: “Se questo è un totem, come definire allora, Nesta, Cannavaro, Scirea, Baresi”.

Chiellini non è amatissimo da tutti: “L’emblema della mediocrità di questi 10 anni di nazionale…” oppure: “Quando esci fuori I confini italici ti rendi conto che contano zero…. Bonucci venerdì è corso vero l’arbitro per protestare, risultato :ammonito e silenzio…. Lontani i tempi delle testate a Rizzoli o del”cinque” a Rocchi…”. Qualcuno prova a difenderlo: “Beh ogni tanto un “non totem” ci può stare…visto che se hai festeggiato quatto mondiali lo devi in gran parte a quelli che sotto la maglia azzurra avevano quella bianconera… “.

Pro e contro Chiellini

Un tifoso azzarda un parere contrario: “Però 2012 secondi all’Europeo, 2013 terzi in confederation cup” ma Ziliani replica così: “Sconfitti 4-0 in finale con Casillas che nel finale urla ai suoi compagni di non infierire. In quanto alla Confederations, stendiamo un velo pietoso… “.

Ziliani demolisce lo juventino: E sarebbe un totem? Fonte: Ansa

Leggi anche:

Caricamento contenuti...