Virgilio Sport

Zlatan Ibrahimovic svela un retroscena sulla Juventus

L'indiscrezione dell'attaccante svedese sul club bianconero.

Pubblicato:

Zlatan Ibrahimovic svela un retroscena sulla Juventus Fonte: 123RF

Zlatan Ibrahimovic ha svelato alcuni retroscena riguardanti le sue esperienze alla Juventus e all’Inter nella sua autobiografia, “Io sono il calcio”. In particolare, l’attaccante svedese ha scritto dell’addio ai bianconeri nel 2006 dopo Calciopoli, spiegando che in verità aveva già deciso di lasciare la Vecchia Signora mesi prima. Dopo un’espulsione rimediata in Champions League contro il Bayern, Ibra era stato protagonista di una furiosa lite con il direttore generale dei bianconeri Luciano Moggi, che lo rimproverava per il rosso: “Non voglio restare a Torino. Non c’è niente che tu possa fare per farmi rimanere”, è lo stralcio riportato dal magazine domenicale de La Gazzetta dello Sport, “Fuorigioco”.

Ibrahimovic passò all’Inter nel 2006, conquistando tre scudetti consecutivi prima del trasferimento al Barcellona. Anche in questo caso l’ex punta nerazzurra svela un retroscena: “Mentre Maxwell raccoglieva le sue cose, gli passai un paio delle mie scarpette da gioco dicendogli: ‘Portamele a Barcellona. Tanto a breve ti raggiungo’. Tutti si misero a ridere. Pensavano stessi scherzando. Di lì a due giorni, il Barça m’invitò a un incontro ufficiale e dopo venti minuti ero un giocatore blaugrana”.

In un altro passaggio rivelato alcuni giorni fa, Ibrahimovic aveva mandato una frecciata all’ex ad del Milan Adriano Galliani, sostenendo di essere stato ceduto a sua insaputa al Psg: “Galliani mi disse ‘Non hai niente di cui preoccuparti Ibra, non ti cederemo’. Alcune settimane dopo mi trovavo a Vaxholm, dove avevamo una casa vacanze. Ero appena tornato da un’uscita sulla moto d’acqua e cosa vedo sul display del telefonino? Cinque chiamate senza risposta di Mino…Gli avevo fatto giurare di non chiamarmi durante le ferie, quindi capii che qualcosa bolliva in pentola. ‘Dobbiamo parlare’, mi disse. ‘Ti chiamerà Leonardo’. ‘E chi sarebbe Leonardo?’, pensai. Poi collegai. Leonardo… il direttore sportivo del Psg. ‘Ascolta, non voglio parlarci. Tanto non vado da nessuna parte, me l’ha confermato Galliani, non vogliono vendermi’. Allora Mino aggiunse in tono secco: ‘Già, vedi, in realtà ti hanno già venduto…'”.

SPORTAL.IT

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Genoa - Lazio
Cagliari - Juventus
SERIE B:
Reggiana - Cosenza
Palermo - Parma

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...