,,
Virgilio Sport SPORT

A Baku la Ferrari in pole! Leclerc batte Hamilton e Verstappen

Seconda pole consecutiva del monegasco della rossa, Q3 interrotta a meno di un minuto dalla fine per un botto di Tsunoda contro il muro, imitato per evitarlo dall'altro ferrarista Sainz.

Seconda pole position consecutiva e nona in carriera per Charles Leclerc che partirà davanti a tutti nel Gran Premio dell’Azerbaigian sul circuito di Baku, ma stavolta il monegasco della Ferrari fortunatamente non la suggella con un suo errore, che viene invece commesso a meno di un minuto dalla fine della Q3 da Yuki Tsunoda. Il giapponese dell’AlphaTauri finisce contro il muro e per evitarlo l’altro ferrarista Carlos Sainz fa altrettanto: prove interrotte e partenza al palo per Leclerc quindi, come a Montecarlo, dove però non riuscì a partire per aver sbattuto lui alla seconda esse delle Piscine. I battuti sono il britannico della Mercedes sette volte campione del mondo Lewis Hamilton, secondo a 232 millesimi, e l’olandese della Red Bull leader del mondiale Max Verstappen, terzo a 345.

Nella Q1 il miglior tempo è di un improvvisamente redivivo Hamilton, ma soprattutto la sessione viene interrotta per almeno un quarto d’ora in due riprese per due botti contro il muro di Lance Stroll con la Aston Martin e Antonio Giovinazzi con l’Alfa Romeo, ovviamente il canadese e l’italiano non si qualificano per la Q2 dalla quale rimangono fuori anche la Williams del canadese Nicholas Latifi e le Haas del tedesco Mick Schumacher e del russo Nikita Mazepin. Nella Q2 il copione si ripete, nel senso che a muro ci finisce l’australiano Daniel Ricciardo con la McLaren, la sessione stavolta non riparte nemmeno e viene interrotta con le Red Bull di Verstappen e Perez davanti a Hamilton, eliminate, oltre a Ricciardo, la seconda Aston Martin, quella del tedesco Sebastian Vettel, l’Alpine del francese Esteban Ocon, l’Alfa Romeo del finlandese Kimi Raikkonen e la Williams del britannico George Russell.

Infine, il patatrac della Q3 dopo il giro veloce di Leclerc, di fianco al quale in prima fila ci sarà quindi Hamilton. In seconda Verstappen e il francese dell’AlphaTauri Pierre Gasly, in terza Sainz e Sergio Perez con la seconda Red Bull, in quarta Tsunoda e lo spagnolo dell’Alpine Fernando Alonso, in quinta il britannico della McLaren Lando Norris, che è arrivato sesto in qualifica ma che è stato retrocesso di tre posizioni per non aver rispettato la bandiera rossa dopo la Q1, e il secondo pilota Mercedes, il finlandese Valtteri Bottas. Di seguito la classifica completa con, per ogni pilota, il tempo ottenuto in ciascuna delle sessioni di qualifica.

1. Charles Leclerc FERRARI 1’42″241 1’41″659 1’41″218
2. Lewis Hamilton MERCEDES 1’41″545 1’41″634 1’41″450
3. Max Verstappen RED BULL-HONDA 1’41″760 1’41″625 1’41″563
4. Pierre Gasly ALPHATAURI-HONDA 1’42″288 1’41″932 1’41″565
5. Carlos Sainz FERRARI 1’42″121 1’41″740 1’41″576
6. Lando Norris MCLAREN-MERCEDES 1’42″167 1’41″813 1’41″747
7. Sergio Perez RED BULL-HONDA 1’41″968 1’41″630 1’41″917
8. Yuki Tsunoda ALPHATAURI HONDA 1’42″521 1’41″654 1’42″211
9. Fernando Alonso ALPINE-RENAULT 1’42″934 1’42″195 1’42″327
10. Valtteri Bottas MERCEDES 1’42″701 1’42″106 1’42″659
11. Sebastian Vettel ASTON MARTIN-MERCEDES 1’42″460 1’42″224
12. Esteban Ocon ALPINE-RENAULT 1’42″426 1’42″273
13. Daniel Ricciardo MCLAREN-MERCEDES 1’42″304 1’42″558
14. Kimi Raikkonen ALFA ROMEO-FERRARI 1’42″923 1’42″587
15. George Russell WILLIAMS-MERCEDES 1’42″728 1’42″758
16. Nicholas Latifi WILLIAMS-MERCEDES 1’43″128
17. Mick Schumacher HAAS-FERRARI 1’44″158
18. Nikita Mazepin HAAS-FERRARI 1’44″238
19. Lance Stroll ASTON MARTIN-MERCEDES senza tempo
20. Antonio Giovinazzi ALFA ROMEO-FERRARI senza tempo

OMNISPORT | 05-06-2021 15:32

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...