,,
Virgilio Sport SPORT

Ferrari: Leclerc e Sainz coi piedi per terra in vista di Baku

Le parole dei due piloti della casa di Maranello nella conferenza stampa di vigilia del Gran Premio dell'Azerbaigian.

03-06-2021 17:50

I piloti della Ferrari Charles Leclerc e Carlos Sainz, dopo il bellissimo ma anche sfortunato, almeno per il beniamino di casa, Gran Premio di Monaco, nel quale invece lo spagnolo è arrivato secondo, hanno parlato nella conferenza stampa della vigilia del Gran Premio dell’Azerbaigian sul circuito di Baku, cittadino anch’esso ma completamente diverso da quello del Principato.

“Penso che ora si tornerà un po’ alla realtà, Monaco è stato un caso unico – ha detto Leclerc -. Stavamo lottando per la vittoria, il che è stato incredibile e di grande motivazione per tutti. Ora però, con i lunghi rettilinei e la velocità complessiva maggiore che c’è qui, nonostante diverse curve a bassa velocità, credo che torneremo alla normale competitività che abbiamo avuto prima di Monaco. L’equilibrio della vettura è abbastanza buono nelle curve a bassa velocità ma eravamo ancora più forti nelle basse velocità a Monaco di quanto lo fossimo in tutte le piste prima“.

“E’ stato bello il podio a Montecarlo. Un risultato importante per quanto stiamo lavorando – ha ribadito Sainz -. Da questo punto di vista, la velocità messa in mostra ci ha confortato e anche un po’ stupito. Monaco è un circuito ad alto carico aerodinamico, serve grip meccanico e un buon equilibrio come assetto e siamo riusciti a estrarre il meglio dalla macchina. Qui è un’altra cosa, su un circuito cittadino molto veloce. Ci sono rettilinei molto lunghi e per noi quest’aspetto è ancora un punto debole. Nello stesso tempo, però, se riusciamo a far funzionare bene la monoposto come nel Principato nelle zone lente allora io credo che possiamo portare a casa un buon riscontro finale“.

OMNISPORT

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...