,,
Virgilio Sport SPORT

Agnelli, Preziosi, Suarez: Ziliani non risparmia nessuno

Tweet a raffica del giornalista, nel mirino la Juventus ma non solo: anche i rapporti col Genoa e la trattativa per il Pistolero scatenano polemiche.

Paolo Ziliani torna ad attaccare la Juve. Con una serie di Tweet, il giornalista mette nel mirino prima il presidente Agnelli, poi gli affari tra il Genoa di Preziosi e la società bianconera, infine lo stesso modo dei media di trattare il possibile acquisto di Suarez dal Barcellona. Una serie di Tweet al vetriolo, come da consolidata tradizione per Ziliani, capaci di scatenare polemiche e sollevare polveroni.

Ziliani, il Tweet su Agnelli

Condivendo un tema espresso anche da Maurizio Pistocchi, il primo post su Twitter Ziliani lo “dedica” al presidente bianconero riprendendo le sue parole – “City-Fpf? Le sentenze si accettano, non si commentano” – e aggiungendo polemicamente: “E se lo dice il primatista del mondo di ricorsi presentati e respinti dopo la non accettazione di sentenze, potete credergli sulla parola”.

Ziliani, Preziosi nel mirino

Tocca poi a Preziosi, anche se stavolta sotto indagine finiscono gli affari del presidente del Genoa non solo con la Juve, ma anche con l’Inter: “​Ma Preziosi che vende Sturaro a 10,6 e lo ricompra a 18, prende Radu a 8 e lo rivende a 12 per reimbarcare Perin, prende Favilli in prestito a 5 e lo riscatta a 7, compra Pinamonti a 18,5 e piange perché Marotta non lo riprende a 20, di grazia che cavolo combina con Juve e Inter?”.

Ziliani e l’affare Suarez

Dulcis in fundo, Suarez. Ziliani commenta l’indiscrezione di Sport relativa ai dubbi dell’uruguaiano sul passaggio alla Juventus e scrive caustico: “E dire che stando ai media italioti: 1) Spalmava gli stipendi di due anni al Barça su tre alla Juve; 2) Studiava giorno e notte l’italiano (per dialogare meglio con CR7?); 3) Non vedeva l’ora di fare pressing a tutto campo; 4) Pensava di rivincere facile la Champions. Strano”.

Ziliani, le reazioni dei tifosi

I post di Ziliani scatenano vivaci discussioni. Gli juventini sono contro tutti. “Fosse solo per i ricorsi, quello potrebbe anche essere accettabile, lo dice chi, in barba alle sentenze, espone allo stadio i due scudetti che gli sono stati sottratti dalla giustizia sportiva. Non riesco a credere che l’abbia detto davvero…”, scrive Nello a proposito di Agnelli. “Avete frainteso, ha detto che le sentenze ha capito che vanno accettate”, è la difesa d’ufficio di Ivan. Su Preziosi, ecco l’intervento di Diego: “Beh, con l’Inter ci guadagna, con la Juventus va in perdita. Un paio di domandine me le farei”. E la replica di Gennaro: “Nono con la Juve guadagna la permanenza in A”. Infine, su Suarez: “È rimasto Messi, che motivo ha di andarsene”, sottolinea Francesco.

SPORTEVAI | 10-09-2020 09:19

Agnelli, Preziosi, Suarez: Ziliani non risparmia nessuno Fonte: Ansa

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...