,,
Virgilio Sport SPORT

Asprilla si sbilancia: "Mbappé è il mio erede"

L'ex attaccante del Parma magnifica le qualità del campione del mondo: "Ha caratteristiche che ricordano le mie".

Deve ancora compiere 20 anni, ma Kylian Mbappé è già diventato campione del mondo con la Francia. L’attaccante del Psg, già nel gotha dei giocatori più pagati grazie ai 180 milioni versati dai parigini al Monaco nell’estate 2017, è destinato a una carriera sfavillante e, chissà, a un nuovo cambio di maglia, dato che i top club europei più ricchi, a partire dal Real Madrid, sono pronti a far partire l’assalto al Paris.

In attesa di provare a conquistare anche la Champions League insieme al compagno d’attacco Neymar, Mbappé ha intanto ricevuto complimenti inattesi, quelli di Faustino Asprilla.

L’ex attaccante colombiano del Parma e del Newcastle, intervistato da ‘Gazzetta.it’, ha “eletto” Mbappé come proprio erede, almeno dal punto di vista delle caratteristiche: "Mbappè credo sia l'erede di Cristiano Ronaldo e Messi, più che di Neymar. Ma è anche il… mio erede: ha una velocità superiore alla media, calcia benissimo sia di destro che di sinistro. Ha movenze e falcata che ricordano un po’ le mie”.

Asprilla si è poi espresso a favore di altri talenti del calcio europeo, due già acclarati top player, più un giovane talento…: “I calciatori che mi divertono di più sono Hazard del Chelsea ed Eriksen del Tottenham, vederli giocare è molto bello. anche per Pulisic del Borussia Dortmund: è un calciatore che fa la differenza".
 

SPORTAL.IT | 12-11-2018 20:05

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...