,,
Virgilio Sport SPORT

Atalanta-Udinese 1-1: Beto gela il 'Gewiss Stadium' nel recupero, le pagelle

Due punti persi per i nerazzurri, di Malinovskyi il momentaneo 1-0 bergamasco.

24-10-2021 14:51

L’Atalanta spreca la grande opportunità di agganciare momentaneamente l’Inter al terzo posto: colpa dell’1-1 imposto dall’Udinese che conquista il decimo punto del suo campionato, allontanandosi ulteriormente dalla zona calda.

Gasperini deve fare i conti con le numerose assenze che stravolgono il volto dell’undici titolare, mentre Gotti non può contare su due uomini di caratura importante come Pereyra e Deulofeu: il risultato, almeno nella prima parte, è di una gara abulica e senza il ‘fuoco’ che solitamente accompagna le uscite della ‘Dea’. Capita così che la squadra più pericolosa sia l’Udinese con l’asse Beto-Molina: l’argentino però non finalizza a dovere e colpisce il palo esterno, denotando comunque una grande voglia di mettersi in mostra.

L’Atalanta si aggrappa agli strappi degli esterni e cresce alla distanza dopo aver rischiato su due colpi di testa di Udogie e Samir e sulla sassata di Molina: Ilicic riequilibra il conto dei legni con la zampata che grazia Silvestri, il quale si appropria del pallone in seconda battuta. Il migliore della prima frazione tra i bergamaschi è Pasalic, abile sia in ripiegamento che in fase offensiva: è un suo inserimento a prendere d’infilata Becao ma non Silvestri, attento a mantenere la porta inviolata.

Fortunatamente per Gasperini, la stella di Ilicic si accende definitivamente ad inizio ripresa: sponda di Zapata che apparecchia il sinistro a giro dello sloveno, largo di pochissimo. Va decisamente meglio a Malinovskyi: la staffilata mancina dell’ex Genk è chirurgica e si insacca in buca d’angolo.

Gotti fa esordire Success, ma il peso offensivo friulano non aumenta di molto. Dall’altra parte si vedono Muriel e Miranchuk, ma il più pericoloso è sempre Malinovskyi: Silvestri mette una pezza al precedente errore in uscita di Beto. La gara dell’ucraino termina a qualche minuto dalla fine: a sostituirlo è il classe 2003 Scalvini, difensore all’esordio in Serie A.

Musso deve compiere il suo primo vero intervento proprio sul gong: retropassaggio sanguinoso di Lovato, tenuto prima della linea di porta da un guizzo felino dell’argentino. La beffa per la ‘Dea’ si concretizza in pieno recupero: Beto svetta su calcio d’angolo e anticipa un incerto Musso, siglando il suo terzo sigillo consecutivo. Gasperini nervoso ed espulso.

IL TABELLINO E LE PAGELLE

ATALANTA-UDINESE 1-1

Marcatori: 56′ Malinovskyi (A), 94′ Beto (U)

ATALANTA (3-4-1-2): Musso 6; Lovato 5.5, Palomino 6, De Roon 6; Zappacosta 6.5, Pasalic 7 (74′ Koopmeiners 6), Freuler 6, Pezzella 5.5; Malinovskyi 7 (86′ Scalvini sv); Ilicic 6.5 (64′ Miranchuk 5.5), Zapata 6. (64′ Muriel 6) All. Gasperini.

UDINESE (3-4-3): Silvestri 6.5; Becao 6, Nuytinck 6.5 (82′ Forestieri sv), Samir 6.5; Stryger Larsen 6 (76′ Soppy 6), Walace 6.5, Makengo 5.5 (64′ Arslan 6), Udogie 6; Molina 6 (64′ Success 6), Beto 6.5, Pussetto 5 (76′ Samardzic 6.5). All. Gotti.

Arbitro: Marinelli

Ammoniti: Samir (U), Pussetto (U), Lovato (A), Pezzella (A)

Espulsi: Gasperini (A) per somma di ammonizioni

OMNISPORT

Atalanta-Udinese 1-1: Beto gela il 'Gewiss Stadium' nel recupero, le pagelle

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...