Virgilio Sport

Atp Miami, Sinner schianta Rublev e vola ai quarti di finale

Il tennista azzurro regala un’altra performance di assoluto spessore, batte il russo, e per la terza volta in carriera stacca il pass per i quarti di finale dei Master 1000 di Miami.

28-03-2023 19:55

Atp Miami, Sinner schianta Rublev e vola ai quarti di finale Fonte: Getty Images

Jannik Sinner ha lanciato un altro segnale importante e lo ha fatto mettendo a referto una vittoria schiacciante sul russo Andrey Rublev.
Nel primo set, dove l’azzurro ha avuto la meglio con il punteggio di 6-2, Sinner si è fatto subito trovare pronto in risposta grazie a due palle break. È 2-1. Rublev va subito sotto pressione, l’altoatesino spinge con fermezza e lucidità e arriva al 4-1. Un doppio fallo fatale ed una risposta di rovescio che resta indigesta, consegnano a Jannik il primo set senza nemmeno faticare troppo.
Nel secondo parziale regna un po’ più di equilibrio. Rublev sembra aver trovato qualche certezza in più ma non arriva mai ad insidiare pericolosamente l’italiano, nemmeno sul 3-3. Qui cèè una ribattuta sul servizio che vale il 4-3, si allunga sul 5-4, poi è ancora l’azzurro a prendere le decisioni migliori, a colpire quando c’è da colpire, ad andare a match point, e chiudere senza lasciare scampo al suo avversario con il punteggio di 6-4.
Questo il commento del tennista azzurro al termine: “Ogni giorno provo a fare il massimo. Rublev non è per niente un avversario semplice, serve bene ed è aggressivo, ma oggi ho giocato un tennis di ottimo livello, è di gran lunga la partita in cui ho servito meglio e devo continuare così. Nel corso del match ho dovuto cambiare il mio gioco, cambiare tattica, ma anche essere più aggressivo di lui, ripeto non è stato facile ma sono soddisfatto”.
Soppiantato il numero 7 al mondo (Sinner è 11esimo nel ranking e ora vede la top ten), dovrà giocarsi l’accesso alla semifinale contro uno tra l’olandese Botic Van De Zandschulp e il finlandese Emil Ruusuvuori.

Leggi anche:

Caricamento contenuti...