Virgilio Sport

Australian Open 2022, si apre un minuscolo spiraglio per Djokovic

Una commissione di esperti esaminerà per ciascuno dei tennisti non vaccinati contro il Covid-19 le ragioni per le quali non l'hanno fatto. Se le riterranno valide i giocatori potranno partecipare al primo Slam del prossimo anno.

Pubblicato:

Australian Open 2022, si apre un minuscolo spiraglio per Djokovic Fonte: Getty Images

Un piccolissimo pertugio si sta aprendo per i tennisti non vaccinati che hanno intenzione di partecipare all’Australian Open a gennaio, primo torneo del Grande Slam del 2022. In particolare, il pertugio si è aperto per il numero 1 del mondo Novak Djokovic.

Sarà infatti necessario passare da una commissione di esperti alla quale spiegare i motivi per i quali il vaccino anti Covid-19 non è stato fatto. Una volta compiuto questo passo, le ragioni verranno esaminate dalla commissione, che darà il benestare, oppure no, per la partecipazione al torneo di Melbourne. A questo proposito Martin Pakula, ministro dello sport dello Stato di Victoria, di cui Melbourne è capitale, ha lanciato un messaggio inequivocabile al nove volte vincitore dello Slam australiano.

“Se Djokovic non vorrà vaccinarsi e le sue rimostranze non saranno accettate dalla commissione di esperti, non giocherà gli Australian Open – ha detto Pakula -. Avrà bisogno di una buona scusa per giocarli da non vaccinato. Se la gente pensa che abbiamo fatto questo per cercare di dare una possibilità a lui si sbaglia di grosso. Tutti coloro che partecipano devono essere vaccinati o avere una ragione importante per cui non lo sono. Non spetta a me o a qualsiasi altro ministro valutarlo. La parola passa agli esperti”.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...