,,
Virgilio Sport SPORT

Australian Open: Berrettini contro Nadal può battere un record storico

Il 25enne romano venerdì giocherà a Melbourne la semifinale contro il maiorchino e, oltre ad aver eguagliato molti record del tennis italiano ne può addirittura battere un altro. Scopriamoli tutti.

26-01-2022 11:40

Venerdì agli Australian Open di Melbourne Matteo Berrettini giocherà la sua terza semifinale in un torneo del Grande Slam, primo italiano a riuscirci dopo Adriano Panatta, che però le raggiunse tutte al Roland Garros, proprio il torneo che manca alla collezione di “Final Four” di Berrettini. Matteo avrà di fronte Rafael Nadal, contro il quale ha perso 7-6 6-4 6-1 l’unico precedente confronto diretto, giocato proprio nella prima semifinale Major per la quale si è qualificato il 25enne romano, quella degli US Open del 2019.

Australian Open: Berrettini sempre più nella storia del tennis italiano

Con la vittoria di ieri su Gael Monfils Berrettini ha stabilito un record per il tennis italiano: è il primo tennista di casa nostra ad aver raggiunto i quarti di finale in tutti e quattro i tornei dello Slam, con un bilancio di 2 vittorie e 2 sconfitte. Poi, come detto, è il primo dopo Panatta ad aver raggiunto tre semifinali in un Major: oltre a quella persa con Rafa l’altra già giocata l’ha vinta contro Hubert Hurkacz lo scorso luglio a Wimbledon. Inoltre, è il primo italiano di sempre a essere approdato in una semifinale degli Australian Open, cosa che oggi purtroppo non è riuscito a eguagliare Jannik Sinner, nettamente sconfitto da Stefanos Tsitsipas.

Australian Open: c’è un record speciale che Berrettini può battere

Ma c’è un ulteriore motivo per il quale Berrettini potrebbe entrare ulteriormente nella storia del tennis italiano: battendo Nadal potrebbe diventare il secondo tennista di casa nostra ad approdare più di una volta in una finale Slam dopo Nicola Pietrangeli, che ne raggiunse addirittura quattro, tutte al Roland Garros, con un bilancio di due vittorie (1959 e 1960) e due sconfitte (1961 e 1964, entrambe contro Manolo Santana). Ma se dovesse farcela, Matteo diventerebbe il primo italiano ad arrivarci nell’Era Open, iniziata nel 1968.

E’ chiaro però che a Berrettini servirà una vera e propria impresa per battere Nadal, che è indiscutibilmente uno dei più grandi tennisti della storia. Matteo infatti, oltre ad aver perso l’unico precedente col fuoriclasse maiorchino, non ha mai battuto neanche gli altri due cosiddetti Big Three, Roger Federer (2 sconfitte su 2 match) e Novak Djokovic (4 sconfitte su 4 match).

Australian Open, i numeri di Nadal: a Berrettini serve una grande impresa

I numeri di Rafa sono semplicemente impressionanti: è alla sua 36a semifinale in uno Slam, sono Federer (46) e Djokovic (42) ne hanno giocate di più. Inoltre, sarà la sua settima semifinale agli Australian Open e delle precedenti sei ha perso solo la prima, nel 2008 contro Jo-Wilfried Tsonga.

Infine, in caso di vittoria contro Berrettini, lo spagnolo raggiungerebbe la sua sesta finale a Melbourne staccando Stefan Edberg e Andy Murray, fermi a cinque, davanti a lui ci sono solo Djokovic (9) e Federer (7). Tutto questo per far capire quale mostro sacro dovrà battere Berrettini per entrare ancora di più nella storia del tennis non solo italiano ma anche mondiale.

OMNISPORT

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...