Virgilio Sport

Avellino-Vicenza, moviola: rabbia irpina per rigore ed espulsione non dati

La prova dell’arbitro Zanotti nell’andata dei playoff di C al Partenio, il fischietto romagnolo ha ammonito tre giocatori, di cui due biancoverdi

Pubblicato:

Fabrizio Piccolo

Fabrizio Piccolo

Giornalista

Nella sua carriera ha seguito numerose manifestazioni sportive e collaborato con agenzie e testate. Esperienza, competenza, conoscenza e memoria storica. Si occupa prevalentemente di calcio

In questa stagione Andrea Zanotti, l’arbitro designato per l’andata della semifinale dei playoff di C tra Avellino e Vicenza, in stagione aveva arbitrato 14 gare della stagione regolare di Serie C (7 nel girone C), due sfide di Coppa Italia della terza serie nazionale e un match playoff: Casertana – Juventus Next Gen 1-3 (ritorno del primo turno della fase nazionale). Il debutto in C nel 2022 (Pro Vercelli-Juve U.23 finita 2-0) ma come se l’è cavata ieri al Partenio?

I precedenti di Zanotti con Avellino e Vicenza

Il fischietto della sezione di Rimini aveva arbitrato fino ad ora una sola volta il Vicenza: all’esordio stagionale contro l’AlbinoLeffe, terminato 0-0. Due invece i precedenti con gli irpini, entrambi nel 2022/2023: il pareggio (0-0) con il Latina e il primo turno di Coppa Italia (vinto per 1-0) sulla Fidelis Andria.

L’arbitro ha ammonito quattro giocatori

Coadiuvato dagli assistenti Simone Piazzini di Prato e Andrea Zezza di Ostia Lido, con IV uomo Emanuele Frascaro di Firenze, l’arbitro ha ammonito tre giocatori: Palmiero (A), Greco (V), Frascatore (A), più il tecnico Pazienza (A). Recupero: 1′ pt, 4′ st

Avellino-Vicenza, i casi da moviola

Questi gli episodi dubbi. Al 1′ subito proteste da parte dei giocatori biancoverdi per un contatto in area di rigore di Ronaldo ai danni di D’Ausilio. Per Zanotti non c’è nulla. Al 44′ giallo per Greco, che ributta un pallone in campo dopo averlo perso sulla linea dell’out, interrompendo la ripartenza del gioco dell’Avellino. Al 45′ a terra Sgarbi in area a contatto con Costa. Zanotti fa ampi cenni che si può proseguire. Al 56′ Della Morte recupera la sfera e non trova la porta dal limite dell’area: boato del “Partenio” che chiede un fallo su Armellino, l’arbitro non è dello stesso parere e sventola il giallo a Pazienza. Altre proteste al 57′ per un’entrata scomposta dell’ammonito Greco su Palmiero: i biancoverdi invocano il secondo cartellino ma Zanotti di Rimini non è d’accordo e dopo tante palle gol sprecate dai locali finisce 0-0 Avellino-Vicenza.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...