Virgilio Sport

Bari, altro fallimento De Laurentiis: rischia la retrocessione in C, tifosi inferociti

Dal Paradiso sfiorato all'inferno, il film del Bari è un horror: ora si rischia la Serie C: le ultime tappe e le contestazioni contro i De Laurentiis

Pubblicato:

Antonio Salomone

Antonio Salomone

Giornalista

Giornalista pubblicista. Lo affascinano, da sempre, le categorie minori e i talenti in erba. Ha fiuto per la notizia e per gli emergenti. Calcio, basket, motori: ci pensa lui

Il film della stagione del Bari è un horror caotico e senza un copione lineare. Pochi alti, tanti bassi e adesso una caduta nel vuoto, talmente profondo che ancora non ha toccato il fondo. I biancorossi non trovano la vittoria da otto giornate e contro il Como è emersa la confusione tattica figlia del momento. Un’altra sconfitta e una situazione in classifica che diventa molto pericolosa.

Dal Paradiso agli inferi: la caduta del Bari

E pensare che meno di un anno fa il Bari ha sfiorato la promozione in Serie A. L’ha accarezzata, assaporata, per poi farsela scappare negli ultimi istanti della finale contro il Cagliari. “Quel maledetto minuto”, in città lo hanno ripetuto in loop. E per qualche giorno o anche mesi, il nome di Pavoletti ha provocato brutte sensazioni. Ora il mondo in casa De Laurentiis sembra si sia capovolto, come nel sottosopra di Stanger Things. E di cose strane se ne sono viste tante, sia a Napoli sia in Puglia. Dall’esaltazione e la gioia, alla tristezza nel volto dei tifosi.

Bari, “tifosi in pericolo”: nuovo psicodramma?

Di certo gli Ultras del Bari non sono tifosi che piegano la testa. Lo hanno dimostrato durante la stagione, soprattutto lo scorso febbraio quando hanno esposto uno striscione molto duro contro la gestione del presidente: “Ldl serve di tuo padre“. Non c’è bisogno di spiegare il significato. Luigi De Laurentiis ha avuto poi il coraggio di dissociarsi dalle parole di Aurelio che aveva fatto pensare al club giallorosso come una sorta di seconda squadra per tirare fuori giovani talenti per il Napoli. Il clima però non si è rasserenato con gli “Andate via da Bari” sempre presenti come il buongiorno al mattino. Ora la squadra di Iachini ha bisogno di una sveglia per evitare il peggio.

Bari, rischio Serie C: le ultime tappe

Al momento il Bari occupa il 17° posto in classifica che tradotto vuol dire playout, ma la distanza sulla terzultima è di soli due punti e il rischio di essere risucchiati nel ciclone è molto alto. Gli ultimi match dei biancorossi non saranno semplici, a partire dal prossimo contro il Pisa, in lotta per un posto nei playoff. E subito dopo i pugliesi saranno ospiti del Cosenza, che in casa è un avversario molto ostico. Sarà un vero e proprio scontro diretto per la salvezza. Al San Nicola poi passerà la capolista Parma, prima delle ultime due sfide della regular season contro Cittadella e Brescia. Una corsa a ostacoli: riusciranno a non cadere?

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...