Virgilio Sport

Basket, l'Olimpia chiamata al doppio impegno in Eurolega

I lombardi affrontano un Fenerbahce in buona condizione fisica

Pubblicato:

Basket, l'Olimpia chiamata al doppio impegno in Eurolega Fonte: Getty Images

Torna in campo in Europa, l’Olimpia Milano e lo fa dopo la sconfitta in campionato contro la Virtus e dopo quella di Eurolega contro Madrid.

L’Olimpia avrà una settimana con doppio turno di EuroLeague supplementare (venerdì sarà impegnata in casa contro il Bayern Monaco).

Il match fa parte del programma del Round 24, ma venne sospesa a causa del terremoto che colpì la Turchia. Il Fenerbahce è saldamente in zona playoff, anche se ha perso a Valencia nel turno precedente e deve difendere la posizione tra le prime quattro dall’assalto che sta arrivando non solo da Monaco ma adesso anche dal Partizan. La partita di andata arrivò nel momento più difficile per l’Olimpia e forse il migliore del Fenerbahce che comunque ha recuperato Nemanja Bjelica, ex campione NBA con i Golden State Warriors ed ex MVP di EuroLeague. L’Olimpia è nel mezzo di un tour de force pazzesco di gare. Di rientro da Istanbul avrà due giorni di pausa prima di tornare in campo, ma poi ce ne saranno quattro consecutive con un solo giorno tra una e l’altra. Un calendario terribile in un mese di marzo da 12 impegni praticamente tutti del massimo livello di difficoltà, di cui al momento ne sono stati assolti sette. L’Olimpia ha vinto a Istanbul contro il Fenerbahce in entrambe le ultime due stagioni, ma paradossalmente nello stesso arco di tempo non l’ha mai battuto a Milano. Cercherà di prolungare questa singolare striscia. Per farlo, l’Olimpia dovrà superare un altro periodo di assenze dovute a infortuni vari che ha colpito dopo Devon Hall (ginocchio destro), Gigi Datome (caviglia sinistra), Paul Biligha (ginocchio destro) anche Shavon Shields (day to day, caviglia sinistra) e Kevin Pangos (stiramento addominale).

Così ha presentato ilm match Ettore Messina: “Affrontiamo una delle migliori squadre della competizione, costruita attorno a due guardie esperte come Calathes e Wilbekin, con tanto talento e pericolosità offensiva in ogni ruolo, con un reparto lunghi fisico e profondo. Noi a causa delle assenze, che sono tornate pesanti, abbiamo perso un po’ degli equilibri che ci avevano consentito di vincere sei partite consecutive, ma ad Istanbul vogliamo giocare la miglior partita possibile, competere come abbiamo fatto sempre, e tentare di migliorare a prescindere da chi andrà in campo”.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...