Virgilio Sport

Bufera social dopo parole Mertens contro Sarri

Il belga ha confessato di aver anche giocato male per dispetto

Pubblicato:

Bufera social dopo parole Mertens contro Sarri Fonte: Ansa

Da tutti te lo saresti aspettato, ma da Dries Mertens no. Sembrava che il belga del Napoli fosse eternamente riconoscente a Sarri per gli anni d’oro in cui si è trasformato da esterno precario a bomber implacabile ma non era tutto oro quello che brillava. I rapporti tra l’attuale tecnico della Juve e l’attaccante partenopeo sono stati inizialmente burrascosi.

LA RIVELAZIONE – E’ stato lo stesso Mertens a rivelare il clamoroso retroscena parlando alla stampa del suo paese in un’intervista a Sportmagazine. Il giocatore ha ricordato i primi tempi con Sarri in panchina quando Milik giocava titolare in avanti e Insigne a sinistra, mentre lui rimaneva quasi sempre in panchina.

LO SFOGO – Mertens dice: “Avevo parlato tante volte con Maurizio Sarri mesi prima, quando non giocavo ancora titolare. Nella sua prima stagione mi ha fatto giocare dall’inizio soltanto sei volte. Ogni settimana venivo chiamato alla sua scrivania e dovevo sentire quanto gli dispiacesse il fatto che mi avesse messo di nuovo in panchina. Mi ha fatto davvero impazzire e spesso mi sono arrabbiato. Ci sono stati momenti in cui volevo combatterlo”.

IL DISPETTO – Il belga ha aggiunto: “Mi ha chiesto di capire il suo punto di vista. E ha detto di sperare che un giorno sarei diventato un allenatore, in modo da capire quanto fosse utile avere un giocatore come me in panchina. In una partita contro la Sampdoria ero così stufo di quella situazione che avevo deciso deliberatamente di giocare male per dispetto. Ma Maurizio Sarri mi ha conosciuto fino in fondo, sapeva che non ero in grado di sostenerlo per più di cinque minuti. E devo dire che aveva ragione”.

LA SVOLTA – In effetti la vera svolta arrivò poco dopo, quando Milik si ruppe il crociato e per disperazione si provò Mertens come centravanti. Da quel momento è cambiata la carriera e la vita del belga che ha segnato a raffica e che ha ripreso a farlo con continuità anche in questa stagione.

LE REAZIONI – Parole che non hanno lasciato indifferenti i tifosi del Napoli che si sono sfogati sui social. Tra tante reazioni ostili a Sarri, diventato nemico giurato da quando ha firmato per la Juve, emergono altri punti di vista: “Questo significa che Sarri non ha inventato nulla, Mertens attaccante è frutto del caso o meglio della sfortuna di Milik altrimenti avrebbe continuato a fare panchina” e ancora: “Mertens davvero ha detto che decise di giocare male? Strano”.

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...