,,
Virgilio Sport SPORT

Bufera su Rizzoli, tifosi del Milan sul piede di guerra

Le parole del designatore sui rigorini scatenano la polemica

Non bastavano alcune decisioni arbitrali controverse, ora a scatenare le polemiche sulla classe arbitrale sono pure le interviste. Come quella fatta dal designatore Rizzoli che a Dazn si è soffermato sul corretto uso del Var. Voleva avere uno scopo didattico il discorso ma si sta trasformando in un clamoroso autogol.

Rizzoli parla di errore in Milan-Torino

Nel prendere un esempio su come il Var non sempre deve intervenire, Rizzoli sceglie il rigore concesso al Milan contro il Torino e sostiene che lì il Var non doveva intervenire, specificando che a nessuno piacciono i “rigorini”.

I tifosi replicano a Rizzoli sul Var

Fioccano commenti e polemiche: “Rizzoli manda subito input alla Var perché non riescono a fermare il Milan nonostante gli infortuni e i cartellini gialli nei confronti dei diffidati e a ogni minima occasione” o anche: “Milan scomodo? Qualcuno mi spiega questa uscita di Rizzoli? Cosa sarebbero nel suo cervello d’arbitro “rigori e rigorini”?” e ancora: “Siete uno scandalo! Ridateci il calcio pulito! Vergogna!!”.

Il tweet polemico di Capuano

Perplesso anche Giovanni Capuano. Il giornalista di Panorama twitta: “Mi ha sorpreso la lettura di Rizzoli e temo ci sia un problema di comunicazione nel cercare di spiegare le cose. Così passa il concetto che il Var deve intervenire pochissimo tendente al nulla”.

I tifosi intanto si sfogano sui social: “il tuo arbitro non ha visto perché era impallato da 10 giocatori, infatti non ha fischiato e giustamente è stato richiamato dal var.. non attaccarti alle ca…!Parlaci del rigore per la Lazio contro il Milan perché li era giusto richiamare al Var?”.

C’è chi ricorda: “Rizzoli è quello del rigore a Pechino contro il Napoli in Supercoppa, del rigore non dato di Pirlo su El Kaddouri, dell’occhiolino a Buffon, del goal annullato per fuorigioco di Bergessio del Catania, del rigore su Giovinco a Udine, di Bonucci che gli va al viso. Designatore oggi”.

La paura comincia a serpeggiare tra i tifosi: “Stiamo ripiombando nel periodo “l’arbitro arbitra come gli pare?” e infine: “Dai cominciate a cambiare le regole in corsa..”.

SPORTEVAI | 21-01-2021 09:51

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...