Virgilio Sport

Cagliari-Juventus, Ronaldo zittisce i critici anche in campo

Dopo lo sfogo sui social, il portoghese realizza 3 gol e riscatta come meglio sa fare la brutta partita contro il Porto. Ma che rischio l'intervento killer su Cragno.

14-03-2021 19:54

La Juventus risponde allInter e vince 3-1 a Cagliari. Protagonista indiscusso Cristiano Ronaldo con una tripletta. Per i padroni di casa si sblocca Simeone. Bianconeri che restano a 10 punti dai nerazzurri capolisti, i sardi trovano la prima sconfitta con Semplici

La partita si sblocca al 10’: da un calcio d’angolo battuto da Cuadrado, Cristiano Ronaldo stacca più in alto di tutti e insacca in porta. Poco dopo, su un cross di Chiesa, Cragno anticipa il numero 7 portoghese che con la gamba alta prende in pieno in faccia l’estremo difensore del Cagliari. Il 5 volte Pallone d’Oro viene ammonito ma ha rischiato molto di più. Sempre pericoloso Chiesa dalla sinistra che vede l’inserimento di Morata: lo spagnolo però, davanti a Cragno, calcia centralmente. Al 24’, Morata trova Ronaldo che anticipa stavolta Cragno e viene buttato giù in area.

Al 32’ Cristiano Ronaldo firma la 2° tripla contro il Cagliari nella sua carriera: Chiesa dalla sua fascia trova il portoghese sulla destra che in area opta prima per un doppio passo, poi con un tiro potente e angolato chiude il match dopo solo poco più di mezz’ora di gioco. Il capocannoniere bianconera firma così il gol numero 23 stagionale in Serie A, riscattando le polemiche dopo la brutta partita in Champions contro il Porto, che è costata l’eliminazione agli ottavi. Esultanza anche polemica, con dito all’orecchio contro i critici. Solo Juventus nel primo tempo, i padroni di casa poco incisivi.

Nel secondo tempo protesta subito il Cagliari per un fallo di mano di Cuadrado in area di rigore, ma il tocco del colombiano è involontario e l’arbitro lascia proseguire. Al 56’ Duncan ci prova direttamente da calcio di punizione dalla distanza, trovando la risposta di Szczesny. Dopo un minuto, il portiere polacco è chiamato a un altro intervento importante sul tiro da fuori di Marin.  Al 61’ Simeone si sblocca dopo più di 4 mesi: Zappa serve benissimo il Cholito che da distanza ravvicinata batte l’estremo difensore bianconero. Juventus disattenta nell’occasione. Reagiscono gli ospiti ancora con Ronaldo, ma questa volta il tiro a giro esce da poco.

Al 71′ Cuadrado trova Chiesa in area ma l’ex della Fiorentina non trova il pallone per poco. Buona occasione anche per Rabiot al 75′ ma Cragno si fa trovare pronto e devia in calcio d’angolo. A 5 minuti dal 90esimo il Cagliari sfiora il 2-3 con un tiro rasoterra di Pereiro. L’uruguaiano ci riprova ma questa volta il tiro è centrale e semplice per Szczesny. La partita termina dopo 4′ di recupero, dove all’ultimo secondo Ronaldo spreca il 4 gol davanti a Cragno. 

Tags:

Leggi anche:

ECampus

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Lecce - Bologna

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...