,,
Virgilio Sport SPORT

Calcio, Ekdal rompe un tabù: "Omofobia è molto diffusa"

Il giocatore si è prestato a un importante messaggio culturale e sociale

Tocca a Albin Ekdal rompere quel silenzio che persiste, nonostante diritti civili dati per acquisiti. E parlare pubblicamente di omofobia e pallone. Il centrocampista della Sampdoria e della Nazionale svedese ha prestato la propria voce e il proprio ruolo alla campagna contro la discriminazione sessuale anche nel mondo del calcio. Il giocatore ha partecipato a un incontro al Parlamento europeo sul tema “Sport vs Omofobia, una partita da vincere”, con un video raccolto da Tiziana Beghin, capodelegazione del Movimento 5 Stelle, e diffuso sui social.

“Ritengo essenziale contribuire – ha detto – a sensibilizzare il pubblico europeo su questo argomento. In un mondo ideale nessuno dovrebbe sentirsi a disagio nel dichiararsi omosessuale, che sia nella vita o nel calcio. Ma la realtà è molto diversa. Nel nostro sport solo otto giocatori si sono ufficialmente dichiarati omosessuali, molti altri vorrebbero farlo ma non se ne sentono liberi, per paura delle reazioni negative”.

Ekdal ha usato parole molto chiare, su uno dei temi considerati ancora un tabù negli spogliatoi: “Quello del calcio è un ambiente dove l’omofobia è ancora diffusa. Questi giocatori sono preoccupati di diventare un bersaglio per gli insulti e lo scherno, sia dentro che fuori dal campo. Come risultato si sentono obbligati a nascondersi, fuggire e vivere nella paura. Ecco perché dobbiamo reagire, utilizzando l’istruzione come una forza per un cambiamento positivo”, ha detto.

“Che società siamo se un ragazzino non può seguire il suo sogno di diventare un calciatore per via del suo orientamento sessuale? Ogni volta che un ragazzino appende le scarpe al chiodo e smette di giocare perché non è accettato nello spogliatoio della sua squadra o di chi lo circonda, è una sconfitta per il mondo del calcio”, il suo messaggio.

VIRGILIO SPORT | 05-02-2020 10:11

Calcio, Ekdal rompe un tabù: "Omofobia è molto diffusa" Fonte: Screenshot tratto da Video ANSA

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...