Virgilio Sport

Caos in Nizza-Marsiglia: rissa tifosi-giocatori, gara sospesa

Durante il derby tra Nizza e Marsiglia succede di tutto: un giocatore risponde ai tifosi, che entrano in campo, e scoppia la rissa.

Pubblicato:

Caos in Nizza-Marsiglia: rissa tifosi-giocatori, gara sospesa Fonte: Getty

Era meglio il calcio senza tifosi? No, non è una provocazione, ma visto quanto successo a Nizza ieri sera, la domanda è più che lecita. Il calcio senza tifosi è stato talmente triste da ringraziare il cielo perché questi siano finalmente tornati allo stadio. In Francia, poi, dove la capienza prevista è maggiore rispetto a quella italiana, è uno spettacolo.

Premesse che lasciano pensare solo in positivo: purtroppo, però, succede sempre qualcosa che smorza l’entusiasmo. Nel derby tra Nizza e Marsiglia, ad esempio, è accaduto l’impensabile, dai tratti talmente caotici da essere definito come una sorta di “inferno in campo”.

Si tratta di una partita sentitissima che non ha bisogno di presentazioni, e va bene. Succede però che dalle tribune dell’Allianz Riviera sia piovuta una bottiglietta diretta a Dimitri Payet. Questo, dopo averla raccolta, la rilancia verso la folla, scatenando l’ira dei tifosi.

In tanti forzano il cordone entrando in campo, affrontando Payet e scatenando una vera e propria rissa, con i giocatori del Marsiglia fuoribondi e quelli del Nizza che hanno provato a placare gli animi, tifosi compresi.

E’ il 74′ e la confusione regna sovrana. Tra i più accesi Jorge Sampaoli, trattenuto a fatica dal suo staff. A provare a riportare la calma il presidente del Nizza, Jean-Pierre Rivère, cercando anche il difficile dialogo con i propri sostenitori.

Per la cronaca, l’arbitro successivamente ha fatto riprendere il gioco con un calcio d’angolo in favore del Marsiglia ma i giocatori ospiti, alcuni rimasti leggermente feriti negli scontri con i tifosi di casa, hanno deciso di non ripresentarsi in campo e al direttore di gara non è rimasto che sospendere definitivamente il match.

Al momento dell’interruzione il Nizza era in vantaggio grazie alla la rete di Dolberg. In attesa delle decisioni che verranno assunte dagli organi di giustizia sportiva, si chiude così una brutta pagina per il calcio francese.

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...