,,
Virgilio Sport SPORT

Cavese in lutto, il Covid uccide il vice allenatore Antonio Vanacore

I metalliani piangono la scomparsa del vice di Sasà Campilongo, in rianimazione da inizio mese: aveva solo 45 anni.

16-03-2021 17:08

Una notizia tremenda, devastante. La Cavese piange Antonio Vanacore , 45 anni appena, vice allenatore della formazione campana allenata da Sasà Campilongo , morto nelle scorse ore dopo aver contratto il Covid-19.

A dare il triste annuncio è stata la stessa società attraverso un comunicato postato sul profilo Facebook ufficiale:

“La Cavese 1919 comunica con immenso dolore, la scomparsa del vice allenatore Antonio Vanacore. Alla sua famiglia l’abbraccio e la vicinanza della società, della squadra e di tutto il popolo Aquilotto.
Ciao Antonio, uomo e professionista insostituibile”.

Vanacore, risultato positivo al Covid nelle scorse settimane, era stato ricoverato in ospedale a fine febbraio. Ma le sue condizioni si erano aggravate, tanto da portare all’inizio di marzo al trasferimento in rianimazione a Frattamaggiore.

Ex terzino sinistro nato a Pozzuoli il 20 luglio del 1975, nel corso della propria carriera di calciatore Vanacore aveva indossato anche la maglia del Benevento in Serie C. Nel 2013 l’addio al calcio giocato con il Castrovillari e l’inizio della nuova vita da vice di Campilongo. La malattia se l’è portato via.

OMNISPORT

Cavese in lutto, il Covid uccide il vice allenatore Antonio Vanacore Fonte: Sport-today.it

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...