Virgilio Sport

Champions, la rimonta non riesce: Atalanta ko e in Europa League

La Dea va sotto 0-3 ma reagisce con orgoglio. Il carattere dei bergamaschi però non basta, sconfitta dolorosa per i ragazzi di Gasperini.

09-12-2021 20:56

L’Atalanta ci prova fino alla fine ma la rimonta non si completa. Sotto 0-3, la Dea segna due gol ma non bastano. Bergamaschi fuori dalla Champions, nel 2022 giocheranno in Europa League

Champions, l’Atalanta crolla nel primo tempo  

La partita inizia come peggio non poteva per l’Atalanta. Al 3′, Denjuma si invola verso la porta dopo una clamorosa incomprensione tra Demiral e De Roon, beffando Musso sotto le gambe. Il vantaggio del Villarreal sveglia i padroni di casa, che reagiscono subito.

Al 9′ Palomino anticipa il portiere avversario, ma lo stacco di testa termina sul fondo. Successivamente, Rulli è costretto a volare su un tiro da fuori insidioso di Freuler. L’Atalanta spinge, gli spagnoli cercano invece di colpire in contropiede, sprecando in più di un’occasione il passaggio decisivo. Al 37′, la Dea ci riprova di testa questa volta con Demiral, ma l’estremo difensore del Villarreal riesce a deviare in angolo.

Poco prima del 45′, la beffa per l’Atalanta: Demiral tiene in gioco Capoue che punisce Musso da distanza ravvicinata, 0-2 per gli spagnoli. Ospiti cinici, con due vere occasioni realizzano due reti e costringono la Dea alla rimonta disperata nel secondo tempo. 

Champions, Danjuba dà il colpo di grazia all’Atalanta

Nel secondo tempo l’Atalanta subisce addirittura il colpo di grazia dopo appena 6′: doppietta di Danjuma, che in area è bravo ad arpionare la palla, a girarsi e a battere ancora Musso. La Dea con orgoglio cerca il gol, al 57′ Ilicic ci prova da calcio piazzato scheggiando la traversa. Altro legno poco dopo, questa volta è Zapata a colpire il palo da ottima posizione. 

Champions, l’Atalanta tenta la rimonta ma viene eliminata

Al 71′ alla fine l’Atalanta riesce a trovare il gol grazie a Malinovskyi, con un tiro da fuori deviato. Dopo 8′, Zapata riaccende veramente le speranze dei tifosi: il colombiano, innescato benissimo sulla linea del fuorigioco da Ilicic, scavalca con un pallonetto delizioso Rulli e accorcia 2-3. L’attaccante, poco dopo, ha la grande occasione per pareggiare ma lo stacco di testa è centrale. Incredibile occasione per la Dea all’86’: da fuori Muriel colpisce un palo clamoroso, sulla respinta Toloi non riesce con la porta libera a insaccare la rete. Alla fine la Dea si arrende 2-3, giocherà in Europa League.

Tags:

Leggi anche:

UniSalute

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...