,,
Virgilio Sport SPORT

Che fine ha fatto Crisantemi, il porta sfortuna di Oronzo Canà

Cosa c'è dietro uno dei personaggi più ricordati del film cult L'allenatore nel pallone, chi è e cosa fa l'attore che lo interpretava

Non sarebbe avvicinamento al campionato di calcio senza la messa in onda per l’ennesima volta del film cult degli amanti del calcio. L’Allenatore nel Pallone ha già riempito i palinsesti più e più volte durante questa estate. Accanto alla figura del mitico Oronzo Canà interpretato da Lino Banfi sono stati tanti i personaggi passati alla storia del cinema cult e, nello specifico, del frasario calcistico. Tra questi c’è sicuramente Crisantemi, la punta di riserva che portava sfortuna. In pochi sanno chi c’è dietro quel volto bianco “cadaverico” e i baffetti da sparviero. C’è un attore con una lunga gavetta e carriera nel mondo dello spettacolo, Antonino Zambito.

Crisantemi, icona de L’allenatore nel pallone

“Certo che tu metti proprio molta allegria addosso alla gente. Già c’hai questa faccia con questo pallore fisso, ti chiami Crisantemi, ti ho comprato i primi di novembre… per cortesia cerca di non gufare continuamente, se no ti faccio rimanere nel loculo tutta… ehm, nella panchina tutta la vita!“. Così Oronzo Canà si rivolge a Crisantemi che fa il suo ingresso in scena a metà film con la battuta infelice ma prerogativa del suo personaggio “Con la Samp la vedo molto male oggi, eh?” che indispettisce il suo allenatore.

Lo rivedremo più volte durante il film, di fatto prendere il posto di Aristoteles, durante il periodo di saudade e infortunio al brasiliano, nonostante Canà alias Lino Banfi cerchi di ricorrerci il meno possibile per ovvi motivi: come si evince in un altro dialogo: “Mister mi preparo?”, risposta di Canà: “No, no, che è già un funerale la partita”.

L’attore di Crisantemi, Antonio Zambito

A differenza di Aristoteles che nel passato era stato un giocatore di discreto livello arrivando a giocare nel Zurigo, in Svizzera, l’attore che ha interpretato Crisantemi non aveva niente a che fare col calcio, anzi. Era ed è tutt’ora un professionista del mondo dello spettacolo. Il suo nome è Antonio Zambuto con un curriculum non di poco conto tra teatro, cinema e televisione, davanti e dietro la macchina da presa facendo l’aiuto regista e l’assistente a mostri sacri del calibro di Fellini, Risi e vari altri registi italiani.

La chiamata per L’allenatore nel Pallone

Antonio Zambito ha spiegato al sito Noidegli8090.com la nascita del personaggio Crisantemi: “Mi chiamò Sergio Martino (il regista, ndr) e mi disse che aveva bisogno di un ruolo da panchinaro anziano per un film sul calcio allo stadio Flaminio. Costruimmo questo personaggio, con le mollette dietro le orecchie, baffi finti. Appena tornai furono tutti entusiasti e anche lo stesso Banfi fu estremamente colpito e quindi da 2 pose che dovevo fare divennero 8”.

La delusione per il sequel, L’allenatore nel pallone 2

Dopo oltre 20 anni si cercò di replicare il successo del film con il sequel che però, nonostante la partecipazione di tantissimi giocatori famosi, da Buffon a Del Piero passando per Totti, non ebbe lo stesso seguito risultando un flop. Zambito che in quel film fu richiamato ma per un ruolo marginale, la sorella di Crisantemi, spiega come sono andate le cose: “Molti personaggi del primo film non sono stati sfruttati. Avevo previsto una nemesi di Crisantemi con “Fortunello” ma non è stata accettata, ho fatto la sorella di Crisantemi ma non è stata la stessa cosa, era troppo poco lo spazio. C’è stata un’imposizione dalla produzione su determinati attori”.

Cosa fa oggi Zambito ex Crisantemi

Continua a lavorare per il teatro e per il cinema, la sua ultima commedia si chiama “38 gradi all’ombra” e continua a coltivare, tra le altre cose, la passione per la pittura. Ripensando al personaggio Crisantemi ha detto: “La gente mi fermava per strada e mi chiedeva le foto, io mi vergognavo e non me l’aspettavo. Fu un gran successo, il personaggio fu costruito come una maschera ma non mi ha mai creato problemi”.

SPORTEVAI | 10-09-2020 13:57

Che fine ha fatto Crisantemi, il porta sfortuna di Oronzo Canà Fonte: Facebook

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...