,,
Virgilio Sport

Chelsea, il presidente Bruce Buck lascia il club dopo 19 anni

A Stamford Bridge ci sono stati altri cambiamenti ai vertici, con il presidente del Chelsea Bruce Buck destinato a lasciare il suo ruolo.

20-06-2022 19:40

Chelsea, il presidente Bruce Buck lascia il club dopo 19 anni Fonte: Photo by Visionhaus/Getty Images

Il presidente del Chelsea Bruce Buck lascerà il suo ruolo dopo 19 anni di permanenza in Premier League.

Buck è stato presidente del Chelsea dal 2003, quando Roman Abramovich acquistò i Blues.

Nell’era di Abramovich il Chelsea ha vinto 21 trofei importanti, tra cui cinque titoli di Premier League e due Champions League.

Ma Abramovich ha messo in vendita il club all’inizio di quest’anno dopo essere stato sanzionato in seguito all’invasione dell’Ucraina da parte della Russia, e Todd Boehly e Clearlake Capital hanno acquisito la squadra londinese.

Buck ha poi annunciato che dal 30 giugno rinuncerà alla carica di presidente e passerà al ruolo di consulente senior, con l’obiettivo di aiutare Boehly e la sua squadra a raggiungere ulteriori successi.

“Sono orgoglioso di aver aiutato il Chelsea a ottenere grandi successi sul campo e ad avere un impatto positivo sulla comunità”, ha dichiarato Buck. Ora è il momento giusto per dimettersi e lasciare che la nuova proprietà costruisca sulle solide fondamenta che abbiamo in atto. I proprietari hanno una visione convincente per il futuro del Chelsea e non vedo l’ora di aiutarli a realizzarla in questo nuovo ruolo al fianco del nostro incredibile staff, dei giocatori, degli allenatori e dei tifosi”.

Boehly ha aggiunto: “Bruce ha portato il Chelsea ai massimi livelli del calcio internazionale e nazionale, sviluppando al contempo uno dei progetti di responsabilità sociale più attivi nello sport. Ringraziamo Bruce per il suo servizio e il suo impegno per il club”.

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...