Virgilio Sport

Caicedo, il Liverpool offre 110 milioni di sterline ma il giocatore vuole andare al Chelsea

Intrigo di mercato in Premier League: il Liverpool mette sul piatto 110 milioni di sterline per il calciatore ecuadoriano: sembra tutto fatto ma il centrocampista del Brighton vuole il Chelsea

Pubblicato:

Gerry Capasso

Gerry Capasso

Giornalista

Per lui gli sport americani non hanno segreti: basket, football, baseball e la capacità innata di trovare la notizia dove altri non vedono granché

Intrigo di mercato in Premier League che fa capo a quello che potrebbe diventare uno dei colpi più costosi della storia del mercato inglese: in mezzo c’è il centrocampista ecuadoriano del Brighton, Moises Caicedo mentre le pretendenti rispondono al nome di Liverpool e Chelsea.

Caicedo: l’offerta choc del Liverpool

Il primo a provarci è stato il Liverpool. I Reds hanno deciso di investire il loro bottino di mercato su Moises Caicedo mettendo sul piatto una di quelle offerte a cui è davvero difficile rinunciare 110 milioni di sterline che alla conversione equivalgono a 127 milioni di euro, che avrebbero reso il calciatore il più costoso nella storia della Premier League. Il Brighton ovviamente non ha opposto resistenze ed oggi erano attese anche le visite mediche di rito, ma al momento conclusivo la situazione sembra essere completamente cambiata.

Il Chelsea stuzzica Caicedo e lui cambia idea

Il sì era atteso, quasi scontato invece come nelle migliori trame è arrivato il clamoroso colpo di scena. Moises Caicedo stava per vestire il rosso quando improvvisa è arrivata l’offerta del Chelsea che si è inserito nella trattativa. L’ecuadoriano ha cambiato idea, ha detto no ai Reds ed ora accetta soltanto la corte del Chelsea. Il problema però ora si pone perché, a quanto pare, i Blues non sarebbero intenzionati a pareggiare l’offerta fatta dal Liverpool e provano a fare leva sulla volontà del calciatore per riuscire a risparmiare qualcosa (si parla di 116 milioni di euro, non proprio un prezzo da discount).

De Zerbi cancella Caicedo: “Mi sono già dimenticato di lui”

A fare da spettatore, interessato fino a un certo punto, c’è Roberto De Zerbi. Il tecnico italiano del Brighton sa di dover rinunciare a uno dei giocatori più importanti della sua rosa e in questo momento per lui conta davvero poco la destinazione finale. L’ex Sassuolo già cancella l’ecuadoriano dai pensieri.

Mi sono già dimenticato di Moises. Sono orgoglioso dei giocatori che abbiamo in rosa e vogliamo continuare a migliorare. Siamo il Brighton, abbiamo raggiunto un grande obiettivo l’anno scorso, lo stesso di Chelsea e Liverpool e siamo orgogliosi di giocare per questo club. Le società più grandi possono comprare i nostri giocatori ma non la nostra anima e il nostro spirito.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...