Virgilio Sport

Premier al via, il pagellone delle favorite e dove vedere Burnley-City in tv

Premier League al via con l'anticipo di stasera tra Burnley e Manchester City. I voti ai top club: l'Arsenal pronto a dare battaglia a Guardiola

11-08-2023 10:40

Domenico Esposito

Domenico Esposito

Giornalista

Da vent’anni in campo e sul campo per vivere ogni evento in tutte le sue sfaccettature. Passione smisurata per il calcio e per la sfera di cuoio. Il pallone è una cosa serissima, guai a dirgli di no

È tutto pronto per l’inizio della Premier 2023/2024. Si parte con l’anticipo tra il neopromosso Burnley e i campioni d’Inghilterra e d’Europa del Manchester City, che andrà in scena stasera al Turf Moor Stadium, con fischio d’inizio fissato alle 21:00. Sarà una stagione particolarmente interessante da seguire. Perché in tante daranno la caccia alla corazzata di Guardiola. Dallo scatenato Arsenal al Manchester Uniterd, passando per la voglia di riscatto di Liverpool e Chelsea.

Premier League, si riparte: il pagellone delle favorite

Manchester City: 7. Difficile migliorare la rosa che ha centrato un fantastico treble. Partiti Gundogan e Mahrez, a centrocampo è arrivato l’ex Inter Kovavic. Ma il colpaccio è in difesa con il croato ex Lipsia Gvardiol. Pep pensa anche all’ex Milan Paquetà.

Arsenal: 8. Un colpo per reparto, e tutti di qualità. Timber per la difesa, Rice per il centrocampo e Havertz per l’attacco: sì, Arteta punta la Premier dopo aver già conquistato il Community Shield ai danni del City.

Manchester United: 7.5. Onana, Mason Mount e Hojlund, ex gioiello dell’Atalanta, per provare a colmare il gap col City. Le fortune di Tan Hag dipenderanno soprattutto dal giovane danese.

Liverpool, Chelsea e Tottenham a caccia del riscatto

Liverpool 7,5. Szoboszlai e Mac Allister sono due veri e propri colpacci, perché garantiscono qualità e gol. Ma i Reds hanno perso tanto a centrocampo: da Fabinho e Henderson, fino a Milner e Keita. La ciliegina sulla torta è Caicedo, pagato 127 milioni, nuovo record per la Premier.

Chelsea: 6,5. Difficile dare un voto ai blues, dopo quanto successo nel corso nell’ultima annata. Saggia la decisione di affidarsi a Pochettino e di sfoltire una rosa extra-large. Nkunku, fiore all’occhiello del mercato, è già finito ko. Arriverà Vlahovic?

Tottenham: sv. Rinviamo il giudizio a quando sarà chiaro il destino di Kane. Dovesse partire, bisognerebbe aspettare l’eventuale sostituto: ma in pochi sarebbero in grado di ripetere i suoi numeri. Dovesse essere confermato, siamo sulla sufficienza. Postecoglou è una scommessa in panchina, curiosità per Vicario: reggerà le pressioni della Premier?

Premier League, le outsider: Newcastle e Brighton

Newcastle: 6,5. Il pezzo da novanta è Tonali, Barnes e Livramento per garantire più alternative a Howe. Forse, ci si aspettava qualcosa in più.

Brighton: 6. Mac Allister è una perdita di quelle importante, e potrebbe partire anche la stella Caicedo. De Zerbi, che ha portato i Seagulls in Europa per la prima volta nella loro storia, ha dimostrato di poter far miracoli. Riuscirà a confermarsi ad alti livelli?

Burnley-Manchester City: dove vederla in tv e in streaming

La prima sfida della stagione 2023/24 di Premier League andrà in onda stasera, venerdì 11 agosto (ore 21:00) su Sky, che vanta i diritti del campionato inglese. Il match tra la squadra di Vincent Kompany, che ha letteralmente dominato la Championship, e quella di Pep Guardiola sarà trasmessa su Sky Sport Summer (canale 201) e 4K. Sarà possibile seguire la partita in streaming su SkyGo e NowTv.

Leggi anche:

Caricamento contenuti...