Virgilio Sport

Chi è Endrick, il nuovo Vinicius che il Real ha preso a 16 anni pagando 70 milioni

Il 16enne del Palmeiras è il sudamericano U18 più caro della storia del calcio: nato in una famiglia povera, è diventato un calciatore grazie ai video postati su YouTube dal papà 

Pubblicato:

Fabrizio Napoli

Fabrizio Napoli

Giornalista

Giornalista professionista, per Virgilio Sport segue anche il calcio ma è con la pallanuoto che esalta competenze e passioni. Cura la comunicazione di HaBaWaBa, il più grande festival di waterpolo per bambini al mondo

Il Real Madrid ha sborsato oltre 70 milioni di euro per Endrick, il 16enne del Palmeiras che si unirà alle merengues soltanto nel 2024, quando compirà 18 anni: dietro un’operazione da record per il calcio sudamericano si cela un talento indicato come un predestinato.

Chi è Endrick, nuovo baby fenomeno del Real

Endrick Felipe Moreira de Sousa – questo il nome completo – è nato a Valparaiso de Goiás, periferia di Brasilia, il 21 luglio 2006: per mettere in prospettiva la sua giovinezza, basta ricordare che, quando è venuto alla luce, l’Italia di Marcello Lippi aveva già festeggiato la vittoria dei Mondiali in Germania.

Cresciuto in una famiglia povera, Endrick deve l’approccio al mondo del calcio al padre che nel 2016, quando era disoccupato, iniziò a postare su YouTube alcune delle prodezze del figlio con la maglia del Gol de Letra, una fondazione che si occupa di bambini appartenenti a famiglie poco abbienti. Il papà è anche il primo allenatore di Endrick: al figlio chiede di non usare il sinistro, suo piede forte, contro i coetanei, ma solo contro avversari più grandi. Anche così Endrick migliora.

Il Palmeiras si accorge di questo talento grezzo, batte la concorrenza di San Paolo e Santos, e lo inserisce nelle proprie giovanili: così la vita di Endrick cambia. Con le squadre del vivaio del Palmeiras, infatti, Endrick inizia a segnare gol a grappoli: ad oggi sono 165 in 169 presenze, molti dei quali segnati da sotto età, contro ragazzi più grandi. Non sono soltanto i numeri a impressionare, ma anche la qualità delle realizzazioni: diventa virale, ad esempio, la rovesciata da fuori area segnata da Endrick in una partita Copa Sao Paulo de Futebol Junior, competizione per U20 riservata ai migliori talenti del Brasile che ovviamente Endrick vince col titolo di MVP. Il video del gol viene condiviso addirittura dagli account social della FIFA, mentre il Brasile U17 lo convoca e lo fa debuttare: a oggi, Endrick vanta 5 gol in 4 presenze con la Seleçao junior.

Endrick Fonte: ANSA

Endrick e l’esordio con il Palmeiras

Nonostante sia così giovane, il 6 ottobre Endrick esordisce in prima squadra nel 4-0 al Coritiba: a 16 anni, 2 mesi e 16 giorni diventa il più giovane debuttante nella storia del Palmeiras. Alla 4a presenza, contro l’Athletico Paranaense, arrivano i primi gol: doppietta nella vittoria esterna per 3-1. Poi ancora un gol nel 4-0 al Fortaleza. Reti che aiutano il Palmeiras a laurearsi campione del Brasile. Per il Real Madrid è abbastanza: il talento del ragazzo è indiscutibile, inoltre la concorrenza inizia a essere tanta, dato che anche PSG, Chelsea e Barcellona si interessano a Endrick.

Così la Casa Blanca mette sul piatto 60 milioni (più 12 milioni di tasse), 25 dei quali legati ai bonus e la possibilità per il Palmeiras di tenere il giocatore fino a quando avrà compiuto 18 anni, nel 2024. Contratto fino al 2027 con opzione di altri tre anni: sono cifre da record per un giocatore sudamericano U18.

Endrick, un nuovo Vinicius per il Real

Punta dal fisico compatto, esplosivo nello scatto e dotato ovviamente di ottima tecnica, Endrick dà il meglio in area di rigore, ma per un talento tanto giovane le potenzialità sembrano infinite. Lui dice di ispirarsi a Cristiano Ronaldo (“è il mio idolo”), ma conosce anche il calcio italiano. Gli piace l’Inter “perché ha avuto Ronaldo e Adriano – confessa alla Gazzetta dello Sport in un’intervista del mese scorso -. Ma Barella e Tonali sono i miei giocatori preferiti per lo spirito che mettono in campo”.

Intanto, però, lo aspetta il Real Madrid che con i baby talenti brasiliani ha già fatto centro: Vinicius aveva 18 anni quando i Blancos lo prelevarono per 45 milioni di euro dal Flamengo, stessa somma e stessa somma dell’operazione Rodrygo con il Santos.

Chi è Endrick, il nuovo Vinicius che il Real ha preso a 16 anni pagando 70 milioni

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...