Virgilio Sport

Juve, Chirico li mette a confronto: Giudicate voi

Il giudizio del giornalista-tifoso bianconero dopo la striminzita vittoria sul Ferencvaros è caustico: nel mirino la prestazione di un campione.

Pubblicato:

Tutti i tifosi della Juventus hanno tirato un bel sospiro di sollievo quando hanno visto il pallone colpito di testa da Morata finire goffamente in rete, al secondo minuto di recupero, con la complicità del portiere avversario. I tre punti ottenuti in extremis e la qualificazione anticipata agli ottavi di finale, però, non cancellano una prestazione oggettivamente al di sotto delle aspettative, che riporta la squadra di Pirlo sulla terra dopo l’esaltazione collettiva per la bella gara contro il Cagliari.

Juventus, il giudizio di Chirico

Tra i più delusi per la prova insufficiente c’è Marcello Chirico, giornalista-tifoso della Vecchia Signora, nel suo consueto punto video su Il Bianconero: “Mamma mia che fatica per battere il Ferencvaros, a cui è stato concesso di tutto e di più. Sei calci d’angolo, sei tiri di cui due verso la porta concessi agli ungheresi, gol compreso. Partita giocata veramente male: squadra lenta, pasticciona e poco lucida anche nei passaggi”.

Juve, la stanchezza si fa sentire

Per l’opinionista una possibile motivazione risiede nei tanti impegni ravvicinati, in una stagione già densissima di appuntamenti: “La scarsa lucidità può essere dovuta alla scarsa forma fisica. Li ho visti davvero sulle gambe, anche perché tante partite ravvicinate sicuramente incidono: anche se si fa il turnover, comunque si rischia di pagare il conto alla stanchezza”.

Juve, un confronto che fa discutere

Quindi il pezzo forte del video, un confronto a tratti impietoso tra le prove di due assi bianconeri, Dybala e Morata. “Vorrei soffermarmi su Dybala“, sottolinea Chirico. “Parte titolare, capitano, responsabilizzato. In un’ora di gioco fa un tiro: troppo poco. Entra Morata e in mezz’ora fa un assist per Ronaldo, coglie un palo e segna il gol decisivo che ti fa andare agli ottavi. La partita è tutta condensata qua”.

Chirico bacchetta la Juve, le reazioni

Anche molti tifosi della Juve scaricano la Joya. Tipo Angelo: “Condizione a parte, non serve. Non sai dove metterlo in campo, non può fare la prima punta, non può fare l’ala e non ha i tempi del rifinitore”. Renzo fa un’analisi ad ampio raggio: “Due mezze punte non fanno una punta, anch’io che giocavo difensore quando c’era un centravanti vero era dura, tutta la partita di applicazione ed attenzione: con mezze punte, domenica di riposo. Ecco la differenza tra Dybala e Morata“. Infine Mirko: “Sul fatto che con Morata la Juve giochi più in verticale e che Dybala invece continui (nonostante tre allenatori diversi) a calpestare sua sponte le zolle di una mezzala siamo tutti d’accordo vero?”.

 

Juve, Chirico li mette a confronto: Giudicate voi Fonte: Ansa

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Genoa - Lazio
Cagliari - Juventus
SERIE B:
Reggiana - Cosenza
Palermo - Parma

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...