Virgilio Sport

Chirico si sbilancia sull'Allegri-bis, bufera social

Sul web si dà quasi per scontato l'addio di Sarri a fine stagione

Pubblicato:

Chirico si sbilancia sull'Allegri-bis, bufera social Fonte: Facebook

Quell’hashtag #Sarriout che già da tempo circolava a settimane alterne sui social è tornato quantomai di attualità dopo la sconfitta della Juventus nella finale di coppa Italia contro il Napoli. Un fiume di polemiche, da ogni dove, si sta riversando sul tecnico di Figline che non sarà forse l’unico colpevole ma di sicuro il bersaglio più facile della rabbia di tifosi, addetti ai lavori e….parenti dei giocatori. In pochi pensano che Sarri possa rimanere al timone della Juve nella prossima stagione e anche Marcello Chirico è pessimista.

Chirico esclude esonero immediato ma pensa al futuro

Per il giornalista de Il Bianconero, volto noto di 7Gold, lo stesso Agnelli – mentre premiava i giocatori del Napoli avrà pensato “chi me lo ha fatto fare di scaricare Allegri per prendermi questo qui”, alias Maurizio Sarri. Passare insomma da un vincente ad un perdente, per lo schiribizzo di alcuni suoi dirigenti, straconvinti che con l’ex Comandante in capo delle truppe partenopee avrebbero vinto di più e meglio, estasiando il mondo col bel gioco. Sta andando esattamente al contrario, col rischio concreto di fare il poker alla rovescia ma non si cambierà subito.

Chirico non crede al ritorno di Allegri

Bocciata l’idea del ritorno in sella al volo di Massimiliano Allegri. Richiamarlo significherebbe bocciatura della scelta tecnica fatta la scorsa estate da Paratici e Nedved. Dovesse tornare il livornese, quasi sicuramente non potrebbero restare il CEO e il vicepresidente Juventus, anche solo per una faccenda di incompatibilità ambientale. Non accetterebbe nemmeno Allegri di tornare con quei due ancora a capo dell’area tecnica, praticamente i suoi carnefici.

Chirico indica l’erede di Sarri in Zidane

Chirico sa che se le cose continuano così però a fine stagione quello che verrebbe gettato giù dalla torre sarebbe Sarri con tutto il suo staff ma aggiunge: “Un Allegri –bis, per tutti i motivi di cui sopra, non lo ritengo possibile. Inzaghi è a un passo dal rinnovo con la Lazio, Guardiola una suggestione alimentata da quelli che millantano di “avere fonti” e cercano follower sui social. Quindi? Una sigla: ZZ.

I tifosi della Juve si dividono sul tema

Numerose le reazioni via web dei tifosi della Juventus: “Non si potrebbe affidare la squadra a Pirlo? Blasone, classe calcistica e intelligenza fuori dal comune…. Anche il signor Ronaldo starebbe ad ascoltarlo” o anche: “L’errore è stato, se proprio dovevi sostituire Allegri è stato non prendere Inzaghi che era come il Trap quando venne da noi”.

Fan bianconeri contro Sarri

C’è chi scrive: “La scelta di Sarri mi ricorda tanto quella (e ritocco ferro e tutto) di Maifredi. In ogni caso, l’unica vera speranza per il futuro della Juve deriva da un rapido e deciso ravvedimento di Agnelli su Totò e Peppino: un portaborse troppo presuntuoso ed altrettanto incapace per dirigere la politica sportiva ed uno scaltro arrampicatore che ha freddamente deciso di circuire il padrone per “sistemarsi”.

Infine la chiosa: “Credo che Sarri non abbia responsabilita sono i giocatori che vanno in campo. Vincere la coppa Italia non fa la differenza, dobbiamo essere coerenti la Juve deve cambiare pelle e occorrono giocatori con diverse qualità se si vuole giocare bene, per cui confermerei Sarri anche se non si vince niente”.

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...