Virgilio Sport

Ciclismo, insaziabile Ganna mette nel mirino Sanremo: "Ci penso"

L'azzurro come 12 mesi fa si è imposto davanti a tutti, vincendo la prova a cronometro della Tirreno - Adriatico di 11,5 km, con partenza e arrivo a Lido di Camaiore, con il tempo di 12'28"

07-03-2023 11:00

Filippo Ganna ha battuto presente nella cono inaugurale della Tirreno Adriatico tagliando il traguardo per primo e con la media di 55,3 all’ora che gli ha permesso di prendersi, come un anno fa, la prima maglia azzurra. «Vincere aiuta a vincere» ha spiegato in maniera lapidaria il corridore.

TopGanna non delude

Il corridore 26enne è tornato a gareggiare in Italia quasi nove mesi dopo l’ultima corsa in casa. A soli 11 giorni dalla Sanremo il successo infonde fiducia e lo lancia in vista del prosieguo della stagione. «È stata una bella soddisfazione. Ho mantenuto la velocità che volevo – nonostante pure un problema allo shift del cambio – Ero focalizzato sul vincere, non pensavo ad altro».

Direzione Sanremo

Filippo Ganna non si nasconde e ammette di mettere nel mirino Sanremo. A Gazzetta dello Sport il campione si è raccontato dopo questo successo. «Non c’è niente di facile, di scontato – ammette – ma certo i sei piazzamenti di questo inizio 2023 mi bruciavano. In mattinata quando sono uscito a fare la ricognizione, ho visto pochi corridori. Non so se è stato d’aiuto però... Ho voluto rischiare con il tempo, prendere freddo, ci tenevo molto. Senza però, come vi dicevo, esagerare in gara con le traiettorie. Ci sono altre sei tappe qui poi la Sanremo e le altre classiche. Ci penso tanto». Non si nasconde quindi il piemontese.

La crescita un anno dopo

Il primatista dell’ora, già campione del mondo nell’inseguimento individuale, come 12 mesi fa si è imposto davanti a tutti, vincendo la prova a cronometro di 11,5 km, con partenza e arrivo a Lido di Camaiore, con il tempo di 12’28”. Ma come è cresciuto Ganna? Di certo un po’ di stacco, come svela, l’ha aiutato e non poco. «Arriva il momento che devi recuperare. A volte le gambe ci sono, però di testa pensi di non averle e non le hai. Lottare con le proprie paura, con i momenti no. Devi recuperare, sì. Ci sono riuscito. Ho quasi 32 ore di lavoro in meno rispetto all’anno scorso, ma i risultati sono comunque discreti. Voglio dimostrare parecchio su strada, non solo a crono, già qui alla Tirreno, magari».

Ciclismo, insaziabile Ganna mette nel mirino Sanremo: "Ci penso"

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Udinese - Salernitana
Monza - Roma
Torino - Fiorentina
SERIE B:
Brescia - Palermo
Sudtirol - Lecco
Ternana - Parma

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...