,,
Virgilio Sport SPORT

Como, Cerri: “Dobbiamo giocare con la mente un po’ più libera”

L’attaccante dei lariani ha parlato dei settori in cui la squadra di Gattuso deve ancora fare un passo in avanti.

28-09-2021 18:52

Dopo l’1-1 ottenuto contro il Benevento, il Como pensa già alla prossima impegnativa sfida in casa del Brescia, un campo difficile da cui in ogni caso bisognerà provare ad uscire con dei punti.

La classifica infatti, visto il sedicesimo posto, non è delle migliori ed è importante dare una svolta il prima possibile al proprio rendimento per non perdere le ambizioni salvezza. In quest’ottica, secondo Alberto Cerri, sarà fondamentale migliorare sotto alcuni aspetti.

Ci manca ancora qualcosa nella ripresa perché finora abbiamo sempre fatto un primo tempo di spessore per poi calare, ci facciamo prendere troppo dalla frenesia e perdiamo di lucidità. A volte bisognerebbe essere un po’ più presuntuosi, più capaci di rifiatare, di rallentare, di ragionare. Dovremmo giocare con la mente un po’ più libera” ha affermato l’attaccante a Laprovinciadicomo.it.

Pochi gol? Per ora non ne farei un grande problema, siamo una squadra che costruisce e crea molto, che arriva con facilità davanti alla porta avversaria e questo ci fa stare tranquilli perché presto arriveranno tempi migliori in cui tireremo tre volte e faremo altrettanti gol” ha sostenuto l’ex Cagliari che poi ha detto la sua sulla sfida col Brescia.

Non è una squadra semplice da affrontare, come non l’era il Benevento. Affrontare due corazzate dopo tre sconfitte di fila però può dare qualcosa in più. Ora dobbiamo metterci la testa, pensare che non siamo una squadra forte anche se abbiamo le potenzialità per esserlo, ed essere più concreti e meno belli”. 

OMNISPORT

Como, Cerri: “Dobbiamo giocare con la mente un po’ più libera” Fonte: Getty

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...