Virgilio Sport

Correa, debutto show: l'Inter rimonta e batte il Verona

I nerazzurri piegano per 3-1 l'Hellas: un erroraccio di Handanovic porta avanti i padroni di casa, rimediano Lautaro Martinez e Correa.

Pubblicato:

L‘Inter passa a Verona: la squadra di Simone Inzaghi ha superato in rimonta per 3-1 l’Hellas al Bentegodi nell’anticipo della seconda giornata di Serie A. Ilic ha portato in vantaggio i padroni di casa sfruttando un brutto errore di Handanovic, nella ripresa Lautaro Martinez e il debuttante Joaquin Correa con una doppietta hanno ribaltato il risultato.

In classifica Inter prima con 6 punti a punteggio pieno, il Verona resta a zero.

LA GARA

Il pressing del Verona mette in grande difficoltà l’Inter, che al 15′ si trova sotto: erroraccio di Handanovic, il passaggio a Brozovic è intercettato da Ilic che punisce il portiere nerazzurro con un bel pallonetto.

La squadra di Inzaghi fatica a reagire, l’unica occasione degna di nota è un colpo di testa di Barella su cross di Calhanoglu, palla sul fondo. Nel finale di tempo Cancellieri al 42′ ha l’occasione per il raddoppio, ma calcia male da buona posizione.

L’Inter parte più convinta nella ripresa e al 47′ trova immediatamente il pareggio: Verona ingenuo sulla rimessa laterale di Perisic, Hongla sbaglia l’intervento e taglia fuori Gunter, Lautaro Martinez sbuca rapace dal nulla e di testa batte Montipò.

Nonostante il gol subito l’Hellas continua ad esercitare la sua pressione e non lascia respiro ai portatori di palla nerazzurri. Al 55′ gli ospiti hanno comunque una grande chance per raddoppiare: una torre di Dzeko trova pronto in area il solito Lautaro che in girata mette fuori di poco.

I nerazzurri accelerano e creano occasioni in serie con Bastoni e Darmian, Montipò risponde presente. Le mosse di Inzaghi: Dimarco e Vidal dentro per Perisic e Brozovic, Di Francesco risponde inserendo Lasagna.

Ad un quarto d’ora dal termine Inzaghi toglie Lautaro Martinez e inserisce Correa, al debutto con la maglia della Beneamata. E’ la mossa giusta: proprio il neo entrato, dopo appena 8′ dal suo ingresso, trova la rete della vittoria all’83’: sul traversone di Darmian Correa anticipa Dawidowicz e batte Montipò, firmando il 2-1.

Allo scadere arriva anche il tris: Correa con una conclusione dalla distanza segna la sua doppietta personale e corona nel migliore dei modi un debutto memorabile.

Tags:

Leggi anche:

Club Med

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...