Virgilio Sport

Cristiano Ronaldo, la proposta più folle arriva a sfiorare il record: 200 milioni dall'Al Nassr

Secondo le anticipazioni circolate in queste ore, Ronaldo potrebbe decidere di accettare la proposta del club arabo e di centrare un ingaggio da capogiro

30-11-2022 13:56

Mentre il Portogallo, trascinato dalle sue prodezze di alta classe e dal talento ancora in ascesa di Rafael Leao, è impegnato nel Mondiale in Qatar si riaccendono le indiscrezioni relative a un suo imminente passaggio dopo lo strappo burrascoso con il Manchester Utd. Cristiano Ronaldo è ancora quel giocatore che, si nutra stima o simpatia nei suoi riguardi, è fuori dall’ordinario al pari dell’argentino Leo Messi.

In quell’immaginaria partita a scacchi, chi altri avreste immaginato seduti lì, l’uno contro l’altro? A 37 anni, Cristiano se la comanda e può ancora permettersi certi lussi, anche il contratto da 172,9 milioni di sterline all’anno con l’Al Nassr, in Arabia Saudita.

Cristiano Ronaldo all’Al Nassr: ingaggio incredibile

La notizia, esplosa su Marca e ripresa anche dai tabloid inglesi tra i quali il Daily Mail, delinea un futuro per il lusitano vincitore di un numero impressionante di Palloni d’Oro (sei) in terra d’Arabia, dove certi ingaggi – proibitivi ormai per i club europei che non abbiano proprietà di emiri nel post Covid – risultano una solida possibilità che per Cristiano andrebbe a significare alcune cose.

Aspetti che potrebbero pesare anche per un calciatore del suo livello, a cui poco manca per guardare alla sua carriera come perfetta.

La decisione di Ronaldo dopo la tragedia familiare

Il trasferimento, un nuovo inizio per lui e Georgina Rodriguez e la sua famiglia che, dopo la tragica perdita del piccolo Angel e i problemi di salute accusati dalla piccola Bella Esmeralda dei quali ha parlato lo stesso campione nella celebre intervista a Pierce Morgan, si lascerebbero alle spalle Manchester e la frattura insanabile con lo United e ten Hag con il quale il feeling non c’è mai stato.

Fonte: Instagram

L’indecisione di Ronaldo dettata dalla voglia di Champions

A lasciare nell’indecisione Ronaldo, però, non sono quindi il denaro e l’agio che comunque gli deriverebbe dall’accettare una simile proposta. A mancargli, a indurlo a riflettere è la smania di gloria che ancora pervade un personaggio che ha costruito la sua carriera sul talento, sì, combinato alla disciplina e alla determinazione: rinunciare alla Champions League sarebbe una mossa da valutare.

Secondo Marca, Cristiano starebbe negoziando con il suo fido agente, Jorge Mendes, un contratto di due anni e mezzo con Al Nassr del valore di 172,9 milioni di sterline all’anno, pari a quasi 200 milioni di euro.

Chelsea e Bayern ancora tentennano: Ronaldo incerto

Una soluzione allettante, in una fase di stallo complice il Mondiale in Qatar: il Chelsea non pare molto interessato a sondare l’idea di un Cristiano a Londra mentre i top club della Bundesliga, in primis il Bayern Monaco, hanno negato i colloqui all’inizio di questa settimana.

Il ritorno in Italia, dove ha già giocato con la maglia della Juventus finendo nel cuore dell’inchiesta della procura di Torino, per questa e altre ragioni sarebbe una eventualità tutta da scoprire con simili premesse.

VIRGILIO SPORT

Leggi anche:

Caricamento contenuti...