Virgilio Sport

Cuore Inter col Sassuolo, tifosi sicuri: Deve giocare sempre lui

La rimonta del Mapei Stadium esalta i sostenitori nerazzurri. Nel mirino le scelte iniziali di Inzaghi: non si può rinunciare a un fuoriclasse.

Pubblicato:

Come a Firenze, l’Inter rischia l’imbarcata nel primo tempo, arriva all’intervallo sotto di un gol, poi piazza un’esaltante rimonta nella ripresa. La gara col Sassuolo conferma la solidità della formazione di Inzaghi e manda in confusione i tifosi: qual è il vero volto dei nerazzurri, quello in palese difficoltà della prima parte di gara o quello grintoso e volitivo della ripresa? E il tecnico avrebbe potuto far meglio in sede di scelte?

Inter, brutto primo tempo col Sassuolo

Dopo un avvio incoraggiante, l’Inter va in sofferenza contro il Sassuolo e si ritrova sotto. La scelta di Inzaghi di puntare su Correa dall’inizio non dà i frutti sperati, ma l’ex laziale non è il solo a essere beccato dai tifosi: “Ma Calha e Correa sono questi? Cosa ha De Vrij? Perso per perso vedrei Satriano“. Un altro supporter scrive: “La sensazione è che Dzeko sia imprescindibile e che Correa sia più da partita in corso con maggiori spazi da sfruttare”. Qualcuno già scarica l’argentino: “Se fosse vero quello che scrivono i giornali sui termini del contratto, cioè l’obbligo di riscatto a partire dall’1 febbraio 2022, io a inizio gennaio farei un pacchetto e restituirei Correa alla Lazio: i 30 milioni li metterei su un calciatore vero!”. Mentre al riposo c’è chi tira un sospiro di sollievo: “Se il VAR controlla l’intervento di Handanovic nell’intervallo, iniziamo il secondo tempo in dieci con Radu al posto di Correa“.

Inzaghi cambia tutto e arriva la rimonta

Anche la ripresa si apre nel segno del pessimismo: “Dopo la sesta giornata è già finita. L’Inter non c’è più!”. O anche: “Altro che partenza sprint, sono passati dieci minuti e potevamo prenderne altri due almeno”. Inzaghi ne cambia addirittura quattro in un colpo solo e anche questa scelta scatena le polemiche: “Si vede che aveva completamente sbagliato la formazione iniziale”. Ma a Dzeko bastano pochi secondi per riequilibrare il risultato: “Dzeko titolare fisso, capito Simone?”. Il bosniaco si procura pure il rigore del 2-1, trasformato da Lautaro. C’è materiale per i moviolisti: “Onestamente stasera non possiamo lamentarci di Pairetto. Del resto come dicono quelli: l’arbitro non era l’alibi dei perdenti?”.

 

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...