,,
Virgilio Sport SPORT

Da flop a top, Moise Kean ora piace a tutti

L'attaccante azzurro del PSG è di proprietà dell'Everton.

Il PSG è in semifinale di Champions League. Sorride Moise Kean, elemento fondamentale dello scacchiere del tecnico Mauricio Pochettino. L’attaccante classe 2000 è uno dei pilastri della squadra parigina.

E dire che, prima dell’approdo, in prestito dall’Everton, al PSG, la carriera dell’ex centravanti della Juventus era in caduta libera. Con la casacca dell’Everton, solo due gol (in 33 gare) nella stagione 2019/20 e tante critiche.

Moise Kean non si è abbattuto e, a Parigi, è rinato, riuscendo ad imporsi davanti a giocatori del calibro di Mauro Icardi (accostato alla Juventus) e Angel di Maria. Non a caso, ora è diventato uno dei bomber più ricercati d’Europa.

Il diretto interessato ha fatto sapere di non pensare al futuro ma di voler chiudere al meglio la stagione a Parigi (l’occasione di vincere la Champions League è tangibile). Ci penserà Mino Raiola, il suo agente, a parlare con i club interessati.

Il PSG pare intenzionato a riscattarlo dall’Everton (il club inglese l’ha acquistato, nel 2019, per circa 28 milioni di euro dalla Juventus) ma attenzione a due big italiane, pronte a farsi avanti per il talento classe 2000.

Una sarebbe l’Inter. In vista della prossima avventura in Champions League, la società nerazzurra potrebbe aver bisogno di un vice-Lukaku. Per caratteristiche fisiche, Moise Kean sarebbe perfetto per Antonio Conte.

Ci starebbe facendo un pensiero anche la Juventus. Dopo averlo scaricato, la Vecchia Signora si è accorta che il bomber azzurro Moise Kean ha davvero delle potenzialità importanti. Non è da escludere un tentativo da parte dei bianconeri (magari uno scambio di giocatori). Insomma, derby italiano in vista per il rinato Moise Kean.

 

OMNISPORT | 14-04-2021 09:18

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...