Virgilio Sport

Da Suma violento attacco all'Inter: lobby politica

Il giornalista spiega che in realtà l'Atalanta non giocherà a San Siro

13-07-2019 08:30

Da Suma violento attacco all'Inter: lobby politica Fonte: Twitter

Si è conclusa con l’ok del Milan, l’unico che mancava ancora, la vicenda della “casa” dell’Atalanta in Champions. I bergamaschi giocheranno a San Siro le gare di coppa, accolta la loro richiesta, visti i lavori a quello che fu l’Azzurri d’Italia e che si chiamerà Gewiss Stadium. L’Inter ha detto sì, il sindaco Sala ha detto sì e alla fine è arrivato anche il placet dei rossoneri ma la notizia non ha fatto infuriare solo i tifosi del Milan, offesi nel vedere il loro impianto concesso ad una tifoseria poco amica (con tanto di comunicato di sdegno degli ultrà). Anche alcuni addetti ai lavori si sono ribellati e tra essi Mauro Suma.

LO SFOGO – Il direttore di Milan Tv, nel suo editoriale su Milannews, spiega che in realtà a suo avviso l’Atalanta giocherà al Meazza e non a San Siro. Un artificio retorico per dire che – come nel caso del nome dato allo stadio milanese – a decidere è stata solo l’Inter e la sua lobby. Il club neazzurro, secondo Suma, ha deciso le cose sulla testa del Milan e le ha fatte trovare pronte e apparecchiate in modo che il mondo rossonero possa solo accettarle. Proprio come successe con Meazza: la dedica dello stadio di San Siro fu infatti fatta approfittando del periodo storico di grande debolezza rossonera: “Ma funziona così; decidono gli interisti di Palazzo Marino e il Milan venne messo in condizione di accettare a cose fatte. Lo stesso metodo è stato seguito per ospitare l’Atalanta”.

IL SINDACO – Nel mirino di Suma anche il sindaco Sala, di nota fede nerazzurra. Il Milan sarebbe stato di fatto costretto ad accettare e riecco quindi il “metodo Meazza” ma: “San Siro lo ha costruito il presidente del Milan, Piero Pirelli. E anche se quelli che giocavano all’Arena lo hanno chiamato Meazza. E ci hanno messo l’Atalanta a fare la Champions. Nerazzurrizzazione completa. Il Milan come se non ci fosse. Questione di lobby politica ed editoriale dominante”.

Tags:

Leggi anche:

Caricamento contenuti...