Virgilio Sport

Diletta Leotta: interviene l'Ordine dei Giornalisti

Nota ufficiale sulla presenza della conduttrice siciliana in alcune pubblicità commerciali.

Pubblicato:

Diletta Leotta: interviene l'Ordine dei Giornalisti Fonte: 123RF

È stata una delle protagoniste del campionato di Serie A appena concluso, pur non essendo… scesa in campo. Assunto, quest’ultimo, vero in realtà solo in parte, dato che con il passaggio da Sky Sport a Dazn Diletta Leotta ha lasciato il salotto dedicato alla Serie B per fare l’inviata su alcuni dei campi più importanti del massimo campionato, alternando questa attività con la conduzione del talk ‘Diletta Goal’, in onda al termine dell’anticipo del sabato sera.

Ma la conduttrice siciliana è ormai un personaggio a tutto tondo, in grado di bucare lo schermo e di tenere incollati milioni di followers ai propri canali social, oltre che di conquistare il mercato della pubblicità.

Proprio il fatto che una nota marca di automobili l’abbia scelta come testimonial ha suscitato nelle ultime ore parecchie polemiche, legate all’incompatibilità con l’attività di giornalista.

A questo proposito è intervenuto direttamente il Consiglio Nazionale dell’Ordine dei Giornalisti che attraverso una nota sul proprio sito ufficiale ha spiegato che Leotta non risulta essere iscritta all’Ordine dei Giornalisti e non è quindi soggetta agli obblighi della deontologia”

“Sono giunte al Consiglio Nazionale dell’Ordine dei Giornalisti numerose segnalazioni riguardanti la sign. Diletta Leotta che compare e viene citata in alcune pubblicità commerciali – si legge nella nota – Le segnalazioni riguardano l’incompatibilità fra la professione giornalistica e la partecipazione a spot e messaggi pubblicitari commerciali. A tal proposito il CNOG precisa che la sign.ra Leotta non risulta essere iscritta negli elenchi dell’Ordine dei Giornalisti e che, pertanto, non è soggetta agli obblighi della deontologia in base ai quali i giornalisti non possono fare pubblicità commerciale.
Il Consiglio Nazionale dell’Ordine dei Giornalisti coglie inoltre l’occasione per ricordare ai colleghi, alle testate e a tutti i mezzi di comunicazione (anche social) di non definire “giornalista” chi non lo è, al fine di evitare equivoci e fraintendimenti nei confronti di coloro che svolgono questa professione”.

SPORTAL.IT

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...