,,
Virgilio Sport SPORT

MotoGP, GP di Andalusia: il resoconto della gara

cuircuito di Andalucia
Circuito di Andalucia
26/07/2020 ore 14:00
GP di Spagna
Numero di giri: 25
Lunghezza tracciato: 4.4 KM
Vincitore: Fabio Quartararo
Il racconto della gara

Il racconto della gara

  1. Da Jerez è tutto! Prossimo GP a Brno con le prove libere dal 6 agosto. Speriamo di rivedere Marc Marquez per un mondiale che si preannuncia davvero avvincente.14:52

  2. In classifica generale Quartararo sale a quota 50 punti. 40 per Vinales. 26 per Dovizioso.14:49

  3. Vittoria senza storia per Fabio Quartararo che conduce la gara dalla prima all'ultima curva con un passo imprendibile per tutti gli altri. Alle sue spalle Vinales e Rossi che dopo una fase di crisi di gomme a metà del Gran Premio, approfittano delle rotture di Morbidelli e Bagnaia. A terra anche un ottimo Miller: quarto al momento del crash. Dovizioso limita i danni e chiude sesto dietro Nakagami e Mir.14:47

  4. Senza Marc Marquez e dopo la rottura di Bagnaia, la Yamaha si prende le prime tre posizioni. Rossi torna sul podio a quasi un anno e mezzo di distanza: non gli accadeva dal Gran Premio di Austin 2019.14:44

  5. VINCE QUARTARARO! Altro successo per il francese della Petronas. Secondo Vinales, come una settimana fa. Terzo posto per Valentino Rossi.14:42

  6. ULTIMO GIRO. Vinales supera Rossi! Il Dottore sembra non avere più gomma.14:40

  7. GIRO 24. Rossi con delle staccate pazzesche tiene dietro Vinales. Mancano due giri al termine del GP.14:39

  8. GIRO 23. Quartararo fa il countdown per la seconda vittoria stagionale. Nakagami prova a riportarsi su Vinales e Rossi.14:37

  9. GIRO 22. Ora Rossi e Vinales battagliano per la seconda piazza. Il Dottore sta chiudendo ogni possibile pertugio.14:35

  10. GIRO 21. Finalmente Bagnaia se ne accorge e ferma la moto. Sfortunatissimo il pilota italiano classe 1997.14:33

  11. GIRO 20. INCREDIBILE! In fumo anche il motore di Bagnaia. Il pilota della Ducati prosegue e semina olio sulla pista.14:32

  12. GIRO 19. Quartararo e Bagnaia paiono sicuri del primo e del secondo posto. Lotta in casa Yamaha tra Rossi e Vinales per il terzo gradino del podio.14:31

  13. GIRO 18. Vinales si è risvegliato e si trova attaccato a Valentino Rossi.14:30

  14. GIRO 17. MORBIDELLI! Si ferma la Petronas di Franco Morbidelli. Continuano i problemi di motore della Yamaha.14:28

  15. GIRO 16. Gara al momento solitaria per Bagnaia a 4.6 secondi di distanza da Quartararo e con un vantaggio di 1.3 secondi su Rossi.14:26

  16. GIRO 15. Rossi prende qualche decimo di vantaggio su Morbidelli. Buon giro anche di Vinales in questa tornata.14:24

  17. GIRO 14. Oltre 4.5 secondi di vantaggio per Quartararo su Bagnaia. Rossi prova a resistere agli attacchi di Morbidelli.14:22

  18. GIRO 13. Bagnaia su Valentino! Anche Rossi in difficoltà: Morbidelli vicinissimo al numero 46. Caduta invece per Petrucci.14:21

  19. GIRO 12. Miller supera Vinales ma poi si stende. Un grande peccato. Nel frattempo anche Morbidelli supera un Vinales in crisi.14:19

  20. GIRO 11. Vinales in difficoltà! Lungo del pilota della Yamaha che viene sorpassato da Bagnaia.14:17

  21. GIRO 10. Bagnaia quarto! Superato Miller. Cade Aleix Espargaro.14:15

  22. GIRO 9. Il vantaggio di Quartararo sale a quasi 4 secondi. Bagnaia ci prova su Miller.14:14

  23. GIRO 8. Rossi prende qualche decimo di vantaggio su Vinales. Miller e Bagnaia francobollati a Maverick.14:13

  24. GIRO 7. Posizioni invariate con Vinales che non riesce a superare Rossi.14:11

  25. GIRO 6. Rientrano Miller e Bagnaia su Vinales e Rossi. Quartararo vola via: quasi 3 secondi di vantaggio.14:08

  26. GIRO 5. Vinales si fa vedere e mette pressione a Rossi. Dovizioso scavalca Petrucci per la nona posizione.14:07

  27. GIRO 4. 1.5 secondi di margine tra Quartararo e Valentino Rossi. Vedremo se il pilota francese riuscirà a continuare con questo ritmo.14:06

  28. GIRO 3. Allunga leggermente Quartararo. Vinales addosso a Valentino Rossi. Dovizioso sempre nelle retrovie: decimo per il momento.14:05

  29. GIRO 2. Vinales attacca Quartararo, ma finisce lungo e viene sorpassato da Rossi. L'unico che prova a tenere il passo delle Yamaha è Miller.14:02

  30. PARTITI! Quartararo mantiene la posizione. Rossi in terza posizione alle spalle di Vinales. Peccato per Oliveira, quinto in griglia di partenza, che cade alla prima curva dopo un contatto con Binder.14:04

  31. Giro di ricognizione!13:58

  32. 10' al via del GP di Andalusia.13:50

  33. Pole position quindi per Quartararo, vincitore una settimana fa e con la possibilità di allungare a +50 su Marquez. A chiuder la prima fila Vinales e Bagnaia. Buon quarto posto in griglia per Valentino Rossi. Sesto Morbidelli. 11esimo Petrucci. 14esimo Dovizioso.13:46

  34. Assente Marc Marquez che dopo aver provato in FP3 e FP4 il braccio operato pochi giorni fa, ha dovuto dare forfait.13:43

  35. Ben trovati da Jerez per la gara più attesa di giornata: quella della MotoGP!13:41

PRE GARA

Marc Marquez non ce la fa. Il campione del mondo in carica e, alla vigilia, principale candidato alla vittoria anche di questo Motomondiale, è stato costretto a dare forfait. Troppo forte il dolore (e il fastidio) al polso operato lo scorso martedì per ricomporre la frattura all’omero rimediato nel corso della gara della scorsa settimana, sempre qui a Jerez de la Frontera. Il Gran Premio de Andalusia, dunque, perde uno dei suoi protagonisti, ma vede la conferma di un astro nascente del circus della MotoGP.

Con lo spagnolo fuori gioco, la palla passa infatti a Fabio Quartararo (francese di nascita ma spagnolo d’adozione) che, in sella alla sua Yamaha del Team Petronas, proverà a bissare la doppietta fatta segnare sullo stesso circuito la scorsa settimana. D’altronde, il pilota francese sembra essere il più in forma di tutto il gruppo e ha già mostrato, nel corso del primo appuntamento del calendario della MotoGP, di avere un ottimo feeling con il proprio mezzo.

Completano la prima fila Maverick Vinales, staccato di 95 millesimi di secondo, e Francesco Bagnaia che, in sella alla sua Ducati Prama, è staccato di meno di due decimi dal pilota francese. Scorrendo la griglia di partenza troviamo Valentino Rossi al quarto posto (staccato di tre decimi dal poleman) e Franco Morbidelli a occupare la sesta piazzola. Fuori dalla top ten Danilo Petrucci e Andrea Dovizioso, apparentemente in difficoltà con la Ducati ufficiale.

MotoGP Gran Premio de Andalusia – Griglia di partenza

  1. Fabio Quartararo 1:37.007
  2. Maverick Vinales 1:37.102
  3. Francesco Bagnaia 1:37.176
  4. Valentino Rossi 1:37.342
  5. Miguel Oliveira 1:37.344
  6. Franco Morbidelli 1:37.412
  7. Jack Miller 1:37.423
  8. Takaaki Nakagami 1:37.464
  9. Brad Binder 1:37.596
  10. Joan Mir 1:37.600
  11. Danilo Petrucci 1:37.906
  12. Pol Espargarò 1:40.277
  13. Cal Crutchlow 1:37.644
  14. Andrea Dovizioso 1:37.656
  15. Johann Zarco 1:37.761
  16. Aleix Espargarò 1:37.885
  17. Iker Lecuona 1:38.206
  18. Tito Rabat 1:38.211
  19. Bradley Smith 1:38.310
  20. Alex Rins 1:38.601
  21. Alex Marquez 1:38.648

MotoGP, GP di Andalusia: il resoconto della gara Fonte: Foto Ansa
,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...