Virgilio Sport

Rugby Sei Nazioni, Irlanda-Italia 36-0: gli azzurri sbagliano di tutto, domenica da dimenticare

Seconda giornata del torneo Sei Nazioni con l'Italia che rimedia una sconfitta pesantissima contro l'Irlanda: mai in partita gli azzurri che commettono anche troppi errori

Ultimo aggiornamento 11-02-2024 17:53

Gerry Capasso

Gerry Capasso

Giornalista

Per lui gli sport americani non hanno segreti: basket, football, baseball e la capacità innata di trovare la notizia dove altri non vedono granché


Riassunto dell'evento

Rugby Sei Nazioni, seconda giornata

Dublino, Aviva Stadium inizio ore 16

Irlanda Risultato finale Italia
36 Risultato 0

Marcatori: 5′ Crowley (IR, m), 23′ Sheean (IR, m) Crowley (tr), 37′ Conan (IR, m) Crowley (tr), 49′ Sheean (IR, m), 61′ Lowe (IR, m), 77′ Nash (IR, m) Byrne (tr)

Rugby: il tabellone del 6 Nazioni

Il racconto della partita

  1. Una brutta sconfitta. L’Italia crolla a Dublino contro l’Irlanda e fatta eccezione per un tentativo di Garbisi a inizio partita (calcio sbagliato), gli azzurri non hanno mai dato la sensazione di poter davvero infastidire i padroni di casa. Quesada voleva vedere un’Italia in crescita, invece si ritrova una squadra che sbaglia praticamente di tutto, con il dato sulle rimesse laterali che risulta quasi impietoso. Poco da salvare dalla trasferta in terra irlandese con i padroni di casa che dimostrano ancora una volta di essere in questo momento la migliore squadra al mondo.

  2. 82'
    Termina la partita, Irlanda-Italia 36-0

    L’Irlanda va a ancora una volta a segno ma la meta irlandese viene cancellata dal TMO. Finisce 36-0.

    17:48
  3. 78'
    Ancora meta: l’Irlanda allunga ancora con la sesta meta

    Sesta meta per l’Irlanda che riesce a creare la superiorità nella parte destra del campo e mette a segno con Nash la sesta meta della partita: 36-0

    17:42
  4. 76'
    Lowe nominato miglior giocatore della partita

    Partita straordinaria per il giocatore di origini neozelandesi che è stato autore di una partita totale e viene premiato come man of the match.

    17:40
  5. 70'

    Tanti cambi da una parte e dall’altra, l’Irlanda resta in controllo, gli azzurri ci provano con orgoglio ma continuano a collezionare errori.

    17:34
  6. 62'
    Irlanda a valanga, meta numero 5: 29-0

    Stavolta l’Irlanda riesce a trovare la meta numero 5 e non  c’è bisogno del TMO. Bellissima azione dei padroni di casa che trovano largo a destra Lowe che di forza riesce a schiacciare la palla sulla linea. La trasformazione di Crowley  è ancora una volta sbagliata.

    17:26
  7. 57'
    Menoncello punito dell'arbitro

    Cartellino giallo per Menoncello, l’arbitro inglese decide di punire gli azzurri che avevano appena recuperato il pallone. Sgambetto da parte del giocatore azzurro e Irlanda ancora in fase di avanzamento.

    17:20
  8. 55'
    Meta annullata all'Irlanda

    L’Irlanda è inarrestabile, gli azzurri riescono a resistere dopo oltre 20 fasi della squadra di casa, ma il fiato comincia a diventare corto e Henshaw ne approfitta immediatamente per mettere a segno la meta numero 5 che però viene annullata dall’arbitro dopo che ha rivisto le immagini.

    17:15
  9. 50'
    Quarta meta per l'Irlanda:

    Meta che arriva immediatamente con l’Irlanda che con la sua fisicità schiaccia gli azzurri e con Sheehan che trova ancora il fondo del campo avversario. Crowley però sbaglia la conclusione: 24-0

    17:10
  10. 49'

    Ancora Irlanda in pressione, gli azzurri sprecano un po’ di occasioni nella metà capo avversaria e il pubblico spinge i padroni di casa che cercano la  metà numero 4.

    17:09
  11. 41'
    Cambio per l'Italia

    Prova a cambiare qualcosa Quesada che manda in campo Zilocchi al posto di Ceccarelli

    16:59
  12. 40'
    Ireland v Italy – Guinness Six Nations 2024
    Finisce il primo tempo: Irlanda-Italia 19-0

    Si conclude il primo tempo che ha registrato un totale dominio per l’Irlanda con l’Italia che dopo aver difeso con lucidità nei primi minuti, finisce per crollare nella seconda metà del tempo.

    16:44
  13. 37'
    Terza meta per l'Irlanda: 19-0

    L’Italia prova a resistere con grande orgoglio a un passo dalla meta ma la spinta degli irlandesi diventa insostenibile ed è Jack Conan a trovare il varco giusto per la terza meta irlandese. Anche in questa circostanza Crowley non sbaglia la trasformazione.

    16:41
  14. 36'

    Ancora un errore da parte dell’Italia che continua a essere molto imprecisa con l’Irlanda che arriva di nuovo sulla porta della meta.

    16:39
  15. 31'

    Ci prova Capuozzo con una bella azione personale a dare una scossa alla squadra ma ancora una volta sono gli irlandesi a prendere vantaggio.

    16:36
  16. 28'

    Dopo una lunga fase di dominio irlandese, il recupero di Fischetti consente all’Italia di avanzare in campo e di respirare un po’.

    16:32
  17. 24'
    Seconda meta per l'Irlanda

    Ancora un’azione travolgente da parte dell’Irlanda con Sheehan che capitalizza un’azione perfetta della squadra di casa. Azzurri sempre in ritardo sui placcaggi e vantaggio che arriva sul 10-0. Stavolta trasformazione a segno per Crowley che firma il 12-0.

    16:27
  18. 19'

    Ancora una volta l’Italia si affaccia nei 22 metri avversari ma quando è il momento di andare a vincere qualche duello individuale, gli azzurri perdono anche una volta terreno.

    16:22
  19. 15'

    Altra occasione sprecata per l’Italia che entra nei 22 ma commette un errore in passaggio e consente all’Irlanda di recuperare il pallone e di ricacciarla indietro.

    16:17
  20. 13'

    Piccolo errore della formazione irlandese con l’Italia che riesce a guadagnarsi una mischia.

    16:15
  21. 12'

    L’Irlanda continua a spingere e si presenta ancora a un passo dalla metà, la formazione di casa non concede respiro.

    16:14
  22. 7'
    Irlanda subito a meta

    Prima vera azione per l’Irlanda e arriva anche la prima meta per la squadra di casa con Crowley che dopo una lunga azione trova il varco giusto. La trasformazione però è sbagliata.

    16:10
  23. 5'
    Occasione sfumata per l'Italia

    Calcio di punizione per l’Italia che sceglie di andare per i pali. La battuta è di Garbisi che però non riesce a centrare i pali e l’Italia resta sullo 0-0

    16:07
  24. 3'

    Gli azzurri provano a mettere pressione, grande fisicità dell’Italia in questi primi minuti

    16:04
  25. 1'

    Comincia il match con l’Irlanda che gioca il primo pallone dell’incontro e prova subito a mettere in difficoltà l’Italia. 

    16:03
  26. Pre
    E' il momento degli inni nazionali

    Ultimi momenti prima dell’inizio del match e sono dedicati agli inni nazionali, prima con l’Inno di Mameli poi è il turno dei due inni irlandesi.

    15:58
  27. Pre
    Le due formazioni

    Ecco la grafica del Six Nations per la presentazione di Irlanda e Italia.

    15:56
  28. Pre
    Irlanda-Italia: l'arbitro è l'inglese Pearce

    E’ Luke Pearce l’arbitro della gara, per lui si tratta della 50esima presenza. In un primo momento a dover arbitrare il match di Dublino doveva essere il francese Pierre Brousset che però ha dovuto rinunciare al match per problemi fisici.

    15:55
  29. Pre
    Comincia il lungo cerimoniale

    Le due squadre, Irlanda e Italia, sono già in campo per il lungo cerimoniale che precede l’inizio della gara.

    15:52
  30. Pre
    Pochi minuti all'inizio

    Le due squadre sono pronte a scendere in campo, l’Italia di Quesada chiamata ad un’impresa impossibile contro l’Irlanda ma gli azzurri ci vogliono provare.

    15:47
  31. Pre
    Il XV dell'Irlanda

    Questo il XV irlandese che scenderà in campo contro l’Italia: 15 Hugo Keenan, 14 Calvin Nash, 13 Robbie Henshaw, 12 Stuart McCloskey, 11 James Lowe, 10 Jack Crowley, 9 Craig Casey; 8 Jack Conan,7 Caelan Doris, 6 Ryan Baird, 5 James Ryan, 4 Joe McCarthy, 3 Finlay Bealham, 2 Dan Sheehan, 1 Andrew Porter.

    15:26
  32. Pre
    Italia: debutto sfortunato contro l'Inghilterra

    Nella prima giornata del 6 Nazioni, l’Italia si è arresa in casa contro l’Inghilterra con il punteggio di 24-27 dopo una partita in cui gli azzurri hanno dato la sensazione di poter anche centrare il successo.

    15:22
  33. Pre
    Dublino: 52mila persone per sostenere l'Irlanda

    Saranno 52mila i tifosi presenti allo stadio di Dublino. L’Irlanda vuole mettersi alle spalle la delusione dei Mondiali e punta a dominare il 6 Nazioni che ha conquistato nella passata edizione.

    15:19
  34. Pre
    Irlanda-Italia: tutti i precedenti

    Sono 37 i precedenti tra Irlanda e Italia, il 19esimo che si gioca in Irlanda. Gli azzurri si sono imposti solo in 4 occasioni.

    15:17
  35. Pre
    Il XV dell'Italia a Dublino

    Ecco il 15 azzurro che scenderà in campo per la seconda giornata del Sei Nazioni contro l’Irlanda:

    15 Ange CAPUOZZO (Stade Toulousain, 16 caps)
    14 Lorenzo PANI (Zebre Parma, 6 caps)
    13 Juan Ignacio BREX (Benetton Rugby, 31 caps)
    12 Tommaso MENONCELLO (Benetton Rugby, 13 caps)
    11 Monty IOANE (Lione 26 caps)
    10 Paolo GARBISI (Montpellier, 32 caps)
    9 Stephen VARNEY (Gloucester, 25 caps)
    8 Michele LAMARO (Benetton Rugby, 34 caps) – cap
    7 Manuel ZULIANI (Benetton Rugby, 18 caps)
    6 Alessandro IZEKOR (Benetton Rugby, 1 cap)
    5 Federico RUZZA (Benetton Rugby, 50 caps)
    4 Niccolò CANNONE (Benetton Rugby, 37 caps
    3 Pietro CECCARELLI (Perpignan, 32 caps)
    2 Gianmarco LUCCHESI (Benetton Rugby, 18 caps)
    1 Danilo FISCHETTI (Zebre Parma, 37 caps)

    18:51
  36. Pre
    La speranza di Quesada

    Il ct dell’Italia, Quesada, ha chiarito prima del match quello che si aspetta dalla gara contro l’Irlanda a Dublino: “Il nostro focus deve essere sulla prestazione e nel tentativo di fare uno nuovo step nella nostra crescita contro una delle migliori squadre del mondo. Mancheranno un paio di elementi nel reparto avanti ma abbiamo un gruppo che ha voglia di fare bene”.

    18:50
  37. Pre
    Quattro cambi per l'Italia

    Quattro cambi per l’Italia nel XV titolare rispetto alla squadra scesa in campo contro l’Inghilterra all’Olimpico. In campo torna Ange Capuozzo, trova spazio dal primo minuto anche Stephen Varney.

    18:46
  38. Pre
    La formazione dell'Italia

    Italia: 15 Tommaso Allan, 14 Lorenzo Pani, 13 Juan Ignacio Brex, 12 Tommaso Menoncello, 11 Monty Ioane, 10 Paolo Garbisi, 9 Alessandro Garbisi, 8 Lorenzo Cannone, 7 Michele Lamaro (c), 6 Sebastian Negri, 5 Federico Ruzza, 4 Niccolò Cannone, 3 Pietro Ceccarelli, 2 Gianmarco Lucchesi, 1 Danilo Fischetti. A disposizione: 16 Giacomo Nicotera, 17 Mirco Spagnolo, 18 Giosuè Zilocchi, 19 Andrea Zambonin, 20 Alessandro Izekor, 21 Manuel Zuliani, 22 Stephen Varney, 23 Federico Mori. All. Gonzalo Quesada

    10:42
  39. Secondo match per l’Italia nel torneo dei Sei Nazioni. La squadra allenata da Quesada va a caccia di una vera e propria impresa visto che sfida l’Irlanda a Dublino. La formazione di casa è in questo momento una delle più forti al mondo e rappresenta uno scoglio impossibile non solo per gli azzurri, ma probabilmente per tutti in questo momento. Tanti cambi per il ct azzurro nel XV di partenza rispetto alla prima gara contro l’Inghilterra.

Rugby Sei Nazioni, Irlanda-Italia 36-0: gli azzurri sbagliano di tutto, domenica da dimenticare Fonte: Getty
Caricamento contenuti...